È il momento giusto per acquistare azioni?
Se hai 350.000 €, ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese Prospettive sul Mercato Azionario. Scopri di più >>

Bond USA: segnali di inflazione in arrivo

Proprio mentre in Europa un po’ di inflazione sarebbe quasi auspicabile dai Bond USA arriva qualche segnale di possibile inflazione in arrivo.

Si deve considerare che la forza del mercato del lavoro americano prima o poi porterà ad aumenti salariali e a conseguenti pressioni inflazionistiche.

Fino a un certo limite tutto ok, ma se poi l’inflazione prendesse a salire velocemente?

FED colomba ma se l’inflazione sale…

I mancati acquisti di Bond USA nelle ultime sedute segnalano, non solo  rendimenti  poco attrattivi ma l’attesa per un possibile rialzo dei tassi a breve.

Da dicembre, nella FED hanno chiaramente prevalso le colombe e i rialzi dei tassi previsti per il 2019 sono stati scongiurati.

Bond USA: segnali di inflazione in arrivo ultima modifica: 2019-04-21T08:04:12+02:00 da Gianluca Braguzzi

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.