Bollette acqua luce e gas, da oggi la mazzata dei 73 euro in più

Amaro risveglio nel 2021 per gli italiani, dopo un Natale senza cenone e un Capodanno senza botti. Il vaccino gratuito anti-Covid arriverà in ritardo (stanno già annunciando gli slittamenti per fasce d’età e condizioni di salute).

Ma i rincari sulle bollette di acqua luce e gas giungono puntualissimi, ovvio. Una mazzata sconcertante che colpirà tutti, nessuno escluso. Yes-tax, insomma, anche per gli irriducibili no-vax. Ecco il calcolo di quanto pagheremo in più, lo riferiscono gli Esperti di Risparmio e Famiglia di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

I calcoli da funambolo

Il 2021 si apre con un aumento delle tariffe elettriche del 4,5% mentre per il gas l’aumento toccherà il 5,3%. “Colpa del rincaro delle materie prime all’ingrosso” spiegano dall’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Tariffe (ARERA). “Sono tornate sui livelli di fine 2019”.

Certo, i prezzi delle commodities energetiche sono in rialzo. Ma chissà perché per le tariffe domestiche dovremmo riferirci al funambolico anno scorrevole (compreso tra il primo aprile 2020 e il 31 marzo 2021) invece che a quello normale. Dobbiamo fare un complesso slittamento per ipotizzare un risparmio di 55 euro l’anno per la tariffa elettrica e di 91 euro l’anno per la bolletta del gas.

Bollette acqua luce e gas, da oggi la mazzata dei 73 euro in più

Ma siamo sicuri? Molto potrebbe dipendere dalle condizioni metereologiche di questi mesi. Se continuerà a piovere e a nevicare come in questi giorni, i nostri consumi aumenteranno oltre la media calcolata dagli scenaristi.

Se dovremo tenere la luce più accesa di giorno e il riscaldamento più alto di notte, cambierà la spesa media a famiglia di 488 euro per la luce e 950 per il gas. Dunque, addio risparmi e scorrimenti.

Perciò, andiamoci piano con gli annunci. Inoltre, le associazioni di consumatori come il Codacons e Consumerismo, fanno notare che gli oneri e imposte sulle bollette della luce toccano da oggi il 34%, mentre sul gas siamo al 44,2%. I prudenti, insomma, stanno già scrivendo nei conti di casa che per le tariffe domestiche da oggi si pagano 73 euro in più. E poi staranno a vedere (e noi ci ritorneremo sopra).

Una mano tesa verso i deboli

Bollette acqua luce e gas, da oggi la mazzata dei 73 euro in più. Per fortuna, per le famiglie in stato di bisogno, dal primo gennaio c’è una novità importante: i bonus sociali di sconto sulla bolletta verranno riconosciuti in modo automatico a chi ne ha diritto per disagio economico. Senza dover presentare domanda in Comune o al Caf.

Federconsumatori rivendica il merito di questa misura, ottenuta a suon di proteste. Lo sconto in bolletta sarà calcolato a partire da oggi, anche se poi il beneficio richiederà qualche tempo per l’entrata a regime. È ovvio, però, che ciascuno dovrà tenere d’occhio la propria tariffazione.

 

Consigliati per te