Black Friday

a cura della Dott.ssa Giovanna Maria Cristina Sambataro dai suoi uffici di Boston

Le borse americane proseguono il loro rally per il Black Friday. Solo il dollaro si deprezza leggermente e l’euro ritorna sopra quota 1,0600.

L’Europa vive la sua sessione in territorio negativo al contrario dei mercati asiatici, che hanno chiuso la loro sessione per l’ottava volta in positivo, infatti il Nikkei guadagna lo 0,26%. Durante la sessione americana, invece, il Future asiatico si è leggermente indebolito e lo yen acquista terreno sul dollaro.

Le materie prime mostrano un lieve rialzo grazie alla debolezza del dollaro, ma il petrolio scende sotto quota 48$ al barile. I timori che Iraq e Iran non mettano da parte i loro interessi economici per trovare un punto di incontro con gli altri membri Opec fa scendere il prezzo nell’ultima sessione settimanale.

Le borse americane, peraltro, chiuderanno alle ore 18:15

Consigliati per te