Bitcoin: nel breve gli esperti sono rialzisti

Le previsioni sul Bitcoin dopo la recente fiammata che ha portato la moneta virtuale oltre i 5mila dollari. Nel breve gli analisti sono rialzisti.

Le paure del FMI

Christine Lagarde, Direttore Generale del Fondo Monetario Internazionale, ha dichiarato che le nuove tecnologie come criptovalute, fintech e risorse digitali stanno “scuotendo il sistema bancario”.

A turbare i sonni dei vertici del Fondo Monetario Internazionale, è il fatto che, a differenza di altri strumenti, al regolamentazione sulle monete virtuali è ancora molto indietro. La prima cosa da fare, infatti, per Bitcoin&Co, sarà quella di monitorare l’andamento e l’intero settore per capire come riuscire ad agire.Il pericolo? Perdita di stabilità finanziaria.

Nuove regole al settore bancario

Le start-up e le grandi aziende tecnologiche guardano sempre più al settore bancario o comunque allo sfruttamento degli servizi di pagamento online tramite Internet. ultimo esempio, in ordine di tempo: Facebook. Il padre di tutti i social starebbe sviluppando una propria criptovaluta. Non solo ma anche Apple, società leader nel settore della telefonia, in collaborazione con Goldman Sachs, nei mesi scorsi, ha deciso di dar vita ad una propria carta di credito. Ma anche le banche stesse non hanno intenzione di perdere il treno delle opportunità offerte dal settore cripto. JPMorgan sta sperimentando un token digitale chiamato “JPM Coin” per ottimizzare i pagamenti tra clienti.  Un’entrata a gamba tesa del settore cripto nel sistema finanziario che ha bisogno, necessariamente d una regolamentazione.

Rally e prospettive sul Bitcoin

Recentemente il Bitcoin è stato protagonista di un nuovo rally che lo ha portato a superare i 5mila dollari dopo una corsa che ha permesso un 20% di crescita in una settimana. Un avvenimento che ha portato gli esperti del settore a ipotizzare che la più grande delle monete virtuali abbia già toccato il fondo e, almeno per i prossimi anni, sia destinata ad un rialzo continuato. Ma le prospettive sono rosee anche sul breve termine. Un esempio arriva da Crypto Hamster il sito specializzato in criptovalute, secondo cui il BTC potrebbe raggiungere i $ 5,600 nei prossimi giorni.

Il problema Cina

Ma all’orizzonte c’è stato anche un altro problema: la Cina. Recentemente, infatti, i vertici di controllo della nazione asiatica hanno deciso di mettere in black list alcuni dei maggiori creatori di monete virtuali. In altre parole, il mining rischia il blocco in Cina. Il motivo? Finanziariamente instabile, ecologicamente inquinante e ben poco remunerativo.

 

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.