Il Bitcoin è destinato a crollare in quanto è una truffa: è il parere di Jaime Dimon di JP Morgan

Investing.com – “Bitcoin è una truffa e probabilmente crollerà”, ha dichiarato Jaime Dimon, amministratore delegato di JP Morgan.

Secondo Dimon, la criptovaluta è “adatta solo a venditori di droga, assassini e chi vive in posti come la Corea del Nord”.

Inoltre, ha aggiunto che “licenzierebbe in un secondo” chiunque facesse trading col Bitcoin nel suo istituto.

Le quotazioni del Bitcoin sono scese del 16,5% lo scorso mese, ma ha quadruplicato il suo valore con un picco di 5 mila dollari.

Le critiche di Dimon sono arrivate dopo che l’ente britannico di regolazione finanziaria ha avvertito sui rischi speculativi.

Il “Financial Conduct Authority” ha affermato che chiunque investe in ICO dovrebbe prepararsi a perdere tutti i propri soldi.

La Cina ha dichiarato illegale l’ICO e che sta pensando di chiudere tutte le piazze domestiche di scambio di cripovalute.

Consigliati per te