Bicchieri brillanti e lucenti come appena comprati con questo rimedio naturale

I bicchieri di vetro sembra che debbano andare a braccetto col brillantante. Allora, nel metterli in lavastoviglie non si fa altro che aggiungere una quantità sempre maggiore di questo prodotto. Spesso però il risultato non è quello desiderato.

I bicchieri, anche quelli di ottima qualità, sono soggetti dopo poco tempo dall’acquisto a ingrigire e diventare opachi. Il problema più evidente sono gli aloni che li fanno sembrare sempre sporchi. Sia che siano trasparenti che colorati, i bicchieri tendono quindi a rovinarsi e a ingannare l’occhio.

Il fatto che siano solo macchiati e non sporchi potrebbe sminuire il problema. Eppure la situazione cambia quando amici, invitati o ospiti vengono invitati a bere in quei bicchieri. Ecco che ingrediente naturale accorre in aiuto, senza il bisogno di comprare un set di bicchieri nuovo. Come avere facilmente bicchieri brillanti e lucenti come appena comprati con questo rimedio naturale.

Battere sul tempo il calcare

È interessante sapere che il formarsi della patina opaca e dell’alone nei bicchieri si può prevenire. Un primo accorgimento consiste nel sostituire la tavoletta per lavastoviglie con un sapone liquido. Le tavolette sono spesso le responsabili del vetro torbido. In aggiunta, invece del brillantante, a costo zero si può aggiungere una miscela di acqua e aceto bianco che sgrassa e disinfetta. Un altro trucco preventivo molto efficace consiste nello spruzzare o passare i bicchieri con una soluzione di acqua e zucchero prima del lavaggio in lavastoviglie.

Bicchieri brillanti e lucenti come appena comprati con questo rimedio naturale

Quando invece gli aloni sono già presenti bisogna ricorrere a metodi più forti.

In una capiente pentola, si fa bollire l’acqua con un bicchiere di aceto. A fiamma spenta si immergeranno i bicchieri nell’acqua per almeno mezz’ora. Trascorso questo tempo, si prepara una bacinella con acqua e succo di limone e si immergono i bicchieri. Subito dopo si potranno asciugare aiutandosi con fogli di giornale.

Alla soluzione con acqua e limone si può sostituire quella con acqua e bicarbonato (5 cucchiai x 2 lt). Questa volta l’ammollo dei bicchieri durerà tutta la notte. Il mattino dopo basterà sciacquare i bicchieri con acqua fredda.

Ecco con questi due rapidi metodi naturali il calcare e le incrostazioni spariranno dai bicchieri. Non si proverà più vergogna nell’avere ospiti a casa e versare loro un bicchiere d’acqua o di vino.

 

Approfondimento

Eliminare in un batter d’occhio lo sporco di grasso dalle superfici con un metodo super efficace e veloce

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te