Bhaji di cipollotto con chutney di menta e coriandolo

Anche se a volte lo si da per scontato, “vegano non significa sano”, soprattutto se di mezzo c’è una frittura, portatrice di gioie e dolori. Anche chi si nutre di salutari ingredienti vegetali, a volte, si concede un dorato e croccante sfizio.

Per dedicarsi ai bhaji di cipollotto con chutney di menta e coriandolo sarà necessario aerare il locale in previsione della frittura. Contrariamente alla maggior parte dei piatti della cucina indiana, questo è di relativa semplicità in termini di ingredienti e preparazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Occorrente per il bhaji di cipollotto

  • 160g di farina di ceci;
  • 25g di farina 00;
  • un cucchiaino di curcuma macinata;
  • due cucchiaini di semi di senape nera;
  • un cucchiaino di cumino macinato;
  • uno di coriandolo macinato;
  • ½ cucchiaino di sale fino;
  • birra lager 250ml, refrigerata;
  • 250 g di cipollotti (circa 12), tagliati finemente;
  • due scalogni, affettati finemente;
  • olio per friggere.

E per il chutney, ossia la salsa di accompagnamento

  • un mazzetto di menta fresca;
  • un mazzetto di foglie di coriandolo, tritate;
  • un peperoncino verde, tritato;
  • un pezzo di zenzero delle dimensioni di un pollice, tritato;
  • un pizzico di cumino macinato;
  • succo di un limone.

Grembiule e pazienza

Per preparare i nostri bhaji di cipollotto con chutney di menta e coriandolo, occorre prima preparare la pastella. Mettere la farina di ceci, la farina 00, le spezie e il sale in una grande ciotola e mescolare lentamente, versando man mano la birra. Aggiungere i cipollotti e lo scalogno affettati fini fini.

Per il chutney, mettere tutti gli ingredienti in un frullatore con 2-3 cucchiai di acqua fredda e frullare fino a ottenere un composto omogeneo.

Olio di semi… e olio di gomito

Versare l’olio in padella e scaldare fino a quando un pezzetto di pane (prova empirica per testare la frittura) non diventa dorato. Prendere un cucchiaio colmo di cipollotti pastellati e versarlo con cura nell’olio. Friggere per 3-4 minuti, a poco a poco, finché non diventano croccanti e dorati. Scolare su carta assorbente, condire con sale marino e tenere in caldo a forno basso mentre si frigge il resto.

Servire con il chutney, che fungerà da gustosa salsina cui inzuppare le crocchette.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te