Bella e buona ecco la torta rustica di stagione da fare con la pasta sfoglia se non sappiamo come cucinare le verdure

La primavera è il periodo perfetto per portare in tavola delle gustose torte rustiche. Possiamo farne veramente quante ne vogliamo in tantissimi modi. Partendo da quelle tipiche che possono essere con gli spinaci e il prosciutto, fino ad arrivare a quelle invece un pochino più articolate.

Il modo di preparare una torta rustica è sempre lo stesso, quello che magari sarà diverso è il modo in cui bisogna preparare il contenuto. E in realtà se siamo dei veri chef, la pasta della torta rustica possiamo farla anche a casa, senza dover comprare la pasta sfoglia già fatta.

Vediamo, allora, subito come possiamo fare la nostra pasta brisé in casa e poi proseguiamo con il contenuto della torta. Se vogliamo usare la pasta sfoglia, rapida ed efficace, andiamo direttamente al contenuto senza soffermarci sulla pasta.

Come fare la pasta in casa

Vediamo come possiamo preparare la pasta in casa. Tutto quello che ci occorre per una torta rustica per sei persone sono 200 grammi di farina semintegrale, 1 tuorlo d’uovo, sale, timo e olio. Prima cosa da fare è prendere una bella ciotola e aggiungere la farina, il timo e il sale. Poi aggiungiamo 3 cucchiai di olio, 6 di acqua e mescoliamo. Se la sensazione è che la pasta sia troppo collosa, aggiungiamo dell’acqua. Poi facciamo un panetto, chiudiamo in una pellicola e mettiamolo in frigo per 20 minuti.

Bella e buona ecco la torta rustica di stagione da fare con la pasta sfoglia se non sappiamo come cucinare le verdure

Ora passiamo alla farcitura. La torta rustica che facciamo oggi è con carote, pesto e formaggio fresco. Prima cosa è lavare e sbucciare le carote. Ora tagliamole a metà sulla lunghezza. Prendiamo poi una padella, dove andremo a scaldare un pochino di olio e un pochino di miele. Facciamo saltare le carote da una parte e dall’altra, e quando sono dorate togliamole dal fuoco.

Ora tocca al pesto. Dunque anche qui abbiamo due opzioni: o lo facciamo noi a casa, oppure lo compriamo. Dipende molto dalla voglia e dal tempo che abbiamo a disposizione. Se lo facciamo noi, invece, possiamo veramente sbizzarrirci con gli ingredienti.

Preparato il tutto, non resta che mettere in forno. Se la pasta l’abbiamo fatta noi, tiriamola fuori dal frigo e stendiamola sopra della carta forno. Mettiamo quindi le carote, il pesto e sopra dei pezzetti di formaggio brie e poi chiudiamo la pasta ai bordi. Spennelliamo con l’uovo e mettiamo in forno per 30 minuti a 180 gradi. Se la pasta è già fatta, la procedura è la stessa. Bella e buona ecco la torta rustica di primavera per sorprendere gli ospiti.

Lettura consigliata

Non solo d’inverno, il risotto possiamo farlo anche in primavera con questa facile e leggera cottura

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te