Beato chi mangia pasta alla carbonara, l’amatriciana e carciofi alla romana perché nascondono un portento per la salute

Ebbene sì, sembra proprio che la pasta e i carciofi dell’antica tradizione romana non deludano anche da un punto di vista salutare. Chi l’avrebbe mai detto, eppure stando alle tabelle ufficiali è proprio così. Per questo si può ben dire beato chi mangia pasta alla carbonara, l’amatriciana e carciofi alla romana perché nascondono un portento per la salute.

La tradizione italiana è ricca di piatti semplici e veloci, che non smettono di stupire ancora oggi. I gustosi piatti regionali si possono guardare non solo sotto l’aspetto della bontà, ma anche delle proprietà salutari che possono regalare al nostro organismo. Nella tradizione della cucina romana ci sono 3 piatti che svolgono un’azione particolare. Questi sono i carciofi alla romana, la pasta alla carbonara e la pasta all’amatriciana.

Beato chi mangia pasta alla carbonara, l’amatriciana e carciofi alla romana perché nascondono un portento per la salute

Queste 3 preparazioni culinarie si distinguono per l’azione antiossidante secondo il CREA. I carciofi alla romana sono la pietanza che svetta più di ogni altra con un’azione antiossidante misurata a 14,99 (mmol/100g). Vi è poi il radicchio rosso IGP “tardivo” con 11,7; segue quello “precoce” con 9,93; poi il radicchio variegato di Castelfranco IGP con dei valori a 8,76. Al quinto posto il Pan di Spagna a 4,49 e subito dopo la pasta alla carbonara a 3,71 e quella all’amatriciana a 3,26 mmol/100g.

L’azione antiossidante

Mangiare è importante per vivere e anche digerire lo è. Immancabilmente la digestione è un processo elaborato che alla fine genera i cosiddetti radicali liberi. Ben conosciuti in genere perché sembra che siano proprio loro la causa dell’invecchiamento cellulare. È molto importante allora contrastare questi radicali liberi prima che possano attaccare le cellule del nostro corpo. A questo scopo ci pensano gli antiossidanti, delle molecole che in qualche modo si sostituiscono alle cellule, per farsi attaccare al loro posto. È proprio in questo modo che gli antiossidanti neutralizzano l’attacco dei radicali liberi.

Una delle sostanze più famose che svolge una funzione di antiossidante è proprio la vitamina C. Ma vi è anche la vitamina A e la vitamina E, che hanno questa azione benefica sull’organismo.

Mangiare gli alimenti giusti diventa quindi una priorità e fra questi troviamo con piacere i carciofi alla romana, la carbonara e la pasta all’amatriciana. Le antiche tradizioni mantengono così vive anche i loro benefici sulla salute, che a volte restano poco noti. Naturalmente è anche importante conoscere bene le ricette tradizionali, come nel caso della pasta alla carbonara.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te