Battere il mercato con un titolo assicurativo

Battere il mercato con un titolo assicurativo? Si può se si pensa ad Assicurazioni Generali.

Se si guarda alla storia del titolo potrebbe essere sicuramente un ottimo candidato. Come si vede dalla tabella seguente, infatti, Generali ha sempre battuto sia l’indice di riferimento che il mercato italiano.

7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
Assicurazioni Generali (G) -0.3% 3.3% 0.1% 16.5% 56.5% 1%
IT Insurance -0.6% 2.5% 1% 19% 59.4% -4%
IT Market -0.9% 1.8% -1.8% -3.5% 7.9% -36.4%

Gli articoli precedenti e gli approfondimenti sul titolo Generali sono disponibili qui.

Il giudizio degli analisti

I ventiquattro analisti che coprono il titolo Generali hanno le idee molto chiare. Da inizio anno, infatti, il consenso medio è stabile su Hold e il prezzo obiettivo medio costante in area 16,5€ (al momento è a 16,9€). Allo stato attuale, quindi, il titolo risulta essere sopravvalutato del 2,4%. Nel caso dello scenario più ottimistico e di quello più pessimistico, il titolo risulta essere sottovalutato del 15% e sopravvalutato del 14%, rispettivamente.

Mean consensus HOLD
Number of Analysts 24
Average target price 16,9 €
Last Close Price 16,5 €
Spread / Highest target 15%
Spread / Average Target 2,4%
Spread / Lowest Target -14%

I punti di forza

  • La bassa valutazione, con un rapporto P/E pari a 9,84 e 9,67 rispettivamente per l’esercizio in corso e 2020, rende il titolo piuttosto interessante per quanto riguarda i multipli di utile.
  • L’azienda è una delle società con i migliori rendimenti con elevate aspettative di dividendo.

I punti di debolezza

  • Secondo le previsioni di Thomson-Reuters, le prospettive di crescita del fatturato dovrebbero essere molto basse per i prossimi esercizi finanziari.
  • I bilanci hanno ripetutamente deluso gli operatori del mercato. Il più delle volte erano al di sotto delle aspettative.
  • Negli ultimi dodici mesi le prospettive di vendita del gruppo sono state ridotte. Questo cambiamento nelle previsioni indica un calo dell’attività e analisi pessimistiche dell’azienda.
  • Negli ultimi dodici mesi, l’andamento delle revisioni delle vendite è chiaramente in calo, il che sottolinea le aspettative degli analisti.

Battere il mercato con un titolo assicurativo: analisi grafica e previsionale sul titolo Generali

Generali Assicurazioni (G) ha chiuso la seduta del 28 giugno a quota 16,55€ in rialzo dello 0,30% rispetto alla seduta precedente.

Sul time frame giornaliero è in corso una proiezione rialzista che ha ampiamente superato il II° obiettivo di prezzo in area 16,0466€. Le quotazioni, quindi, sono dirette verso il III° obiettivo di prezzo in area 17,5€. Su questo livello la spinta rialzista dovrebbe trovare un attimo di pausa e lasciare spazio a un ritracciamento. Per un’inversione ribassista, invece, bisognerà attendere chiusure giornaliere inferiori a 16,0466€.

Generali Assicurazioni: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Generali Assicurazioni: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.