Bastano questi stratagemmi per esaltare questa zona della casa sempre spoglia e poco elegante

Ville milionarie con il giardino infinito e piscina all’ombra del bosco che circonda la casa. È sicuramente un sogno per chiunque vivere in un posto così, arredato alla perfezione. Ogni minimo dettaglio curato e tutto al suo posto come se fosse direttamente uscito da una pagina di un catalogo. Purtroppo però sono pochi coloro che hanno la fortuna di vivere in una casa del genere. Ma questo non significa che anche la nostra piccola casetta non possa essere elegante e arredata con gusto.

Un po’ di passione o l’aiuto di un interior designer

Spesso questa figura mitica sembra essere riservata solo a chi ha tanti soldi da spendere. Non di certo a persone che fanno un lavoro normale con uno stipendio nella media. Invece l’interior designer possiamo davvero permettercelo tutti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Infatti, non è altro che un creativo specializzato in decorazioni d’interni. Non serve una laurea in architettura, ma è vero che un architetto può anche specializzarsi in design d’interni. L’importante è assicurarsi in entrambi i casi che si tratti di veri professionisti. Se invece vogliamo fare tutto da soli è sempre meglio informarsi e consultare riviste specializzate.

Bastano questi stratagemmi per esaltare questa zona della casa sempre spoglia e poco elegante

In genere per le stanze principali della casa non abbiamo troppi problemi. Scegliamo lo stile che rispecchia i nostri gusti e combiniamo gli elementi. Ma quando si tratta di arredare questa specifica parte della casa ecco che iniziamo ad avere difficoltà.

La zona di cui stiamo parlando non è altro che il corridoio. Che si tratti di un corridoio d’ingresso oppure interno poco importa. Non sappiamo mai cosa metterci per non farlo sembrare spoglio o troppo pieno di mobili. In quest’articolo forniremo qualche consiglio utile.

Funzionalità e stile sono la combinazione perfetta

Una cassettiera è sempre la soluzione giusta. Ci aiuta a tenere tutto in ordine e lo spazio in più per riporre le cose è sempre ben accetto. Attenzione però alle dimensioni, se il corridoio è stretto non possiamo usare la vecchia cassettiera che ci ha regalato la nonna. Optiamo per un mobile lungo e stretto, oppure un tavolino o una console. Completiamo con uno svuotatasche sempre utile in casa e uno specchio.

Se il corridoio è molto lungo perché non riempire la parete con un vero e proprio armadio? Possiamo riporci tutto ciò che non sappiamo dove mettere. Magari anche gli abiti e le coperte per il cambio stagione.

Quindi, ecco che bastano questi stratagemmi per esaltare questa zona della casa sempre spoglia e poco elegante. Ma ricordiamoci anche del pavimento. Possiamo dargli un tocco d’originalità installando delle piastrelle decorate. In un attimo il corridoio non sembrerà più così anonimo e vuoto. Oppure mettere un tappeto, ma attenzione sempre alle dimensioni.

Approfondimento

Come fare sembrare la nostra casa uscita da un catalogo grazie alle piante

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te