Bastano questi semplici trucchetti per coltivare e crescere una menta rigogliosa

Le foglie di menta hanno un profumo inconfondibile, inebriante ed estremamente piacevole.

Questa pianta è molto semplice da coltivare sia sui nostri balconi, sia in giardino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Si adatta a qualunque tipo di clima, che si trovi esposta al sole oppure all’ombra.

È solo importante che non la teniamo in ambienti troppo umidi.

Nonostante tutto, la stagione ideale per la piantumazione è la primavera.

Mentre, per chi vuole coltivare la pianta attraverso il seme, il periodo più adatto è tra marzo e aprile.

Bastano questi semplici trucchetti per coltivare e crescere una menta rigogliosa

Per chi se lo stesse chiedendo, bastano questi semplici trucchetti per coltivare e crescere una menta rigogliosa.

Per far crescere la pianta è consigliato un terriccio ricco di sostanze nutritive che va possibilmente sostituito ogni due anni.

Come anticipato, la primavera segna anche il periodo della propagazione della menta.

Se coltiviamo la menta in vaso, nel momento in cui inizia a germogliare, dovremo mantenerla al sole.

Necessita di molto spazio per crescere, quindi è consigliato predisporla in contenitori grandi almeno 40-45 cm.

Basterà sistemare sul fondo del vaso uno strato di argilla e uno di terriccio.

Piantiamo, a 5 cm di profondità, il rametto con le radici.

Nel primo anno questa pianta avrà bisogno di essere spesso annaffiata, questo ci permetterà di mantenere il terreno umido.

Ricordiamoci che per innaffiarla al meglio è consigliabile bagnare le foglie.

Cerchiamo di tagliare più regolarmente possibile la parte superiore della menta, evitando così che cresca troppo in altezza.

Altrimenti si può riprodurre tramite talea. E periodo ottimale per la talea della menta parte da marzo e va fino a settembre.

È sufficiente prelevare da una pianta già esistente un ramo di almeno 20 cm e piantarne un’estremità nel terreno finché non si radica.

Se, invece, partiamo dai semini basterà metterli appena sotto il livello del terreno e li vedremo germinare molto velocemente.

Come abbiamo visto bastano questi semplici trucchetti per coltivare e crescere una menta rigogliosa, è ora di iniziare!

Consigliati per te