Bastano queste soluzioni naturali per evitare di dover rilavare il bucato

Lavare i panni in lavatrice e stenderli sullo stendibiancheria è un gesto che compiamo quasi tutti i giorni.
Ci preoccupiamo affinché il bucato venga perfettamente pulito, profumato e senza alcuna macchia.
A molte sarà capitato di aver steso il bucato, e di aver notato che lo stendibiancheria è completamente macchiato e sporco, tanto che si è dovuto purtroppo rimettere i panni in lavatrice.
Lo stendibiancheria, così come tutto ciò che è situato all’esterno dell’abitazione, assorbe l’umidità, la polvere, lo smog e di conseguenza, se non opportunamente pulito macchia anche i panni.
Bisogna prestare attenzione quando si stende il bucato, si può correre il rischio di doverlo rilavare se non si pulisce lo stendibiancheria.
Bastano alcune soluzioni naturali per evitare di dover rilavare i capi e stenderli nuovamente, sprecando tempo e fatica. La pulizia di questo attrezzo con i prodotti naturali è importante, e non va trascurata, così proteggiamo il nostro bucato.

Ora spieghiamo perché bastano queste soluzioni naturali per evitare di dover rilavare il bucato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Infatti, le macchie presenti sullo stendibiancheria si possono eliminare usando alcuni prodotti naturali.

L’aceto bianco

Diluire mezzo bicchiere di aceto bianco in un litro di acqua, mescolare e lasciare riposare il tutto per qualche minuto.
Con l’aiuto di un panno, spargere il composto su tutto l’attrezzo e risciacquare con l’acqua fresca.

Il limone

Il limone ha un forte potere sbiancante e sgrassante.
Per questo motivo, versare il succo di mezzo limone e un cucchiaino di detergente per piatti in un litro di acqua.
Con un panno, passare il composto sullo stendibiancheria e sciacquare con acqua fredda.

Bastano queste soluzioni naturali per evitare di dover rilavare il bucato. Il bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un grosso alleato per le pulizie.
Ha un forte potere abrasivo, riesce ad eliminare tutto lo sporco in maniera delicata.
Versare due cucchiai in un litro di acqua e mescolare.
Mettere la soluzione sulla superficie da pulire e risciacquare.

Il sapone giallo

Il sapone giallo è anche chiamato ‘sapone molle potassico’, è un detergente ottimo per sbiancare le superfici.
Mettere un po’ di questo sapone su una spugnetta e strofinare sullo sporco.
Risciacquare con acqua fredda.

Il sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia è molto delicato ma pulisce efficacemente.
Riempire un secchio con un litro di acqua calda e versare due cucchiai di scaglie di sapone, avendo l’accortezza di farlo sciogliere.
Bagnare una spugnetta con l’acqua saponata e strofinare sullo stendibiancheria.
Si può anche strofinare direttamente il sapone di Marsiglia sullo sporco da eliminare.

Consigliati per te