Bastano pochi euro per proteggere smartphone e documenti dall’acqua di mare e dalla salsedine con quest’elegante pochette impermeabile fai da te semplicissima da fare

L’estate è finalmente iniziata e il caldo delle ultime settimane lo conferma. Le spiagge sono già affollate dai primi vacanzieri, ma sono molti coloro che ancora aspettano le ferie. Chi ha scelto di andare in una località di mare dovrà prepararsi con l’attrezzatura necessaria.

Gli intrepidi si accontentano di un telo o di una stuoia dove stendersi e di una borsa mare dove mettere pochi oggetti. Altri, invece, non possono fare a meno di portare con sé la sediolina di plastica, creme protettive, cappello, cambio costume e tanto altro.

Ognuna di queste cose solitamente è conservata in un’unica borsa e questo è un grande errore. Infatti, ci sono oggetti che, esposti ai raggi solari e all’acqua di mare, potrebbero rovinarsi per sempre. Uno degli oggetti da proteggere è il nostro cellulare, che dovrebbe sempre essere messo in una custodia impermeabile separato dalle creme.

Ma bastano pochi euro per proteggere smartphone e documenti dall’acqua costruendosi una pochette impermeabile fai da te super resistente. Con una guida precisa, anche chi ha poca manualità col cucito riuscirà a confezionare questa custodia utile anche per i costumi bagnati. In più avremo un oggetto unico da sfoggiare tra le vicine di ombrellone.

Bastano pochi euro per proteggere smartphone e documenti dall’acqua di mare e dalla salsedine con quest’elegante pochette impermeabile fai da te semplicissima da fare

Iniziamo col raccogliere tutto l’occorrente per confezionare la nostra pochette personale. Ci servirà un vecchio asciugamano, una cerata impermeabile, una cerniera da 40cm, degli scampoli di stoffa o bottoni, fibbie per le decorazioni.

Possiamo trovare tutto nei negozi di bricolage, mercerie e fai da te. Per quanto riguarda la cerata non dovrà essere troppo rigida perché potrebbe creare problemi nella cucitura. Prendiamo l’asciugamano e ritagliamo due rettangoli di 50 x 45 cm o in proporzioni più piccole.

Dalla cerata ritagliamo altri due rettangoli delle stesse dimensioni. Dagli scampoli ritagliamo delle sagome che vogliamo applicare per decorare la borsetta. Per fissarle useremo delle imbastiture o della normale colla.

A questo punto assembliamo la borsa, imbastendo un lato del rettangolo di spugna con la cerniera girata al rovescio e la cerata. Possiamo utilizzare anche una macchina da cucire per chi è più pratico. Facciamo la stessa cosa con l’altro rettangolo. Una volta fissata la cerniera, rovesciamo la pochette e cuciamo i bordi rimasti con una cucitura semplice. Ora è pronta per contenere cellulare e altri oggetti fragili.

Lettura consigliata

3 idee geniali per risparmiare riciclando ombrelloni e sdraio mare

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te