Bastano pochi e semplici oggetti per rendere la tavola di Natale incredibilmente festosa ed elegante e accogliere al meglio i propri ospiti

Il Natale è sempre più vicino e ognuno si prepara per vivere al meglio il periodo più magico dell’anno. Le case vengono addobbate a festa per poter ricreare un’atmosfera calda. Gli animi, come vuole la tradizione, si placano e tutti diventano più buoni.

Le festività natalizie sono sicuramente l’occasione perfetta per trascorrere bei momenti con la propria famiglia e gli amici più stretti. E quale momento migliore se non durante il pranzo di Natale? Intorno alla tavola è possibile vivere attimi piacevoli e spensierati con chi si vuole bene e gustare prelibatezze che durante l’anno rimangono confinate tra le pagine delle riviste di cucina.

Per rendere poi questi istanti indimenticabili, anche l’occhio vuole la sua parte: bastano, infatti, pochi e semplici oggetti per rendere la tavola di Natale incredibilmente festosa ed elegante e accogliere al meglio i propri ospiti. Ed è così che la tavola diventa la protagonista indiscussa della serata grazie ad allestimenti tradizionali, moderni o eleganti a seconda del proprio gusto o dell’arredamento della casa.

Come apparecchiare la tavola

Bisogna addobbare la tavola a dovere, ma prima di tutto è necessario conoscere alcune regole fondamentali per apparecchiare in maniera impeccabile e non lasciare nulla al caso.

Se si decide di utilizzare la tovaglia, è importante farla cadere almeno 30 cm per lato e scegliere il colore giusto. Quelli da prediligere per donare un tocco di classe sono i rossi, i verdi e il bianco, ma è possibile optare anche per il bianco e l’oro o l’argento e il blu. L’alternativa può essere un runner o dei sottopiatti eleganti.

Il tovagliolo invece dovrebbe avere lo stesso tessuto della tovaglia, mentre il colore può essere differente. Può essere posizionato a sinistra delle forchette o al centro del piatto.

Bisogna disporre le posate in questo modo: forchette a sinistra, coltelli e cucchiai a destra, cucchiaino o forchettina davanti al piatto. I bicchieri a destra, affianco alle posate da dessert.

Infine è essenziale un bel centrotavola, non troppo ingombrante, e dei segnaposto che completino l’opera.

Bastano pochi e semplici oggetti per rendere la tavola di Natale incredibilmente festosa ed elegante e accogliere al meglio i propri ospiti

Di seguito un’idea per allestire la propria tavola e portare un po’ di incanto tra le pietanze servite.

Considerando un tavolo rettangolare, per prima cosa stendere una tovaglia rossa e sopra di essa un runner bianco delicatamente ricamato con intagli. Posizionare i piatti piani di colore bianco, sopra di essi quelli fondi di colore rosso ed infine il piattino nuovamente bianco. Su quest’ultimo, posizionare il tovagliolo rosso legato con un nastrino dello stesso colore, a cui verrà applicato un campanellino dorato e un rametto di abete.

Posizionare posate e bicchieri come descritto precedentemente, mentre i segnaposto davanti al cucchiaino.

Per terminare e dare quel tocco di classe, sistemare sul tavolo un centrotavola luminoso, abbellito con rametti d’abete e pigne, e ai lati delle lanterne cosparse di neve sintetica. Entrambi si potranno visionare qui per realizzarli in maniera semplice e veloce.

Una bella tavola renderà sicuramente il Natale più piacevole e i piatti più appetitosi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te