Bastano acciughe e questa verdura che aiuta ad andare in bagno per cucinare un contorno speciale

Per creare dei piatti straordinari non serve per forza usare infiniti ingredienti. A volte ne bastano solo due e il gioco è fatto. E questo è proprio il caso che lo conferma. Due semplici ingredienti, che si possono recuperare facilmente al supermercato oppure al mercato, per avere un contorno da leccarsi i baffi.

Ad esempio, tutti sappiamo quanto è buona la scarola cucinata con le alici e con le olive. Un contorno veramente gustoso. Con la scarola e le alici possiamo realizzare anche dei buonissimi tortini. Ma non finisce ovviamente così, perché si possono fare tantissime altre ricette. Non siamo qui però a parlare della scarola, bensì di un’altra super ricetta ricchissima di proprietà.

Gli agretti e le sue proprietà

Gli agretti sono verdure che in pochi conoscono, ma in realtà fanno veramente bene al nostro organismo. Sono verdure che è impossibile non riconoscere perché si presentano in modo molto carino e simpatico. Sono composte da foglie lunghe, sottili e unite in piccoli gruppi, di un colore verde intenso. Il loro sapore è un pochino acre e da qui deriva il nome.

Gli agretti sono ricchi di vitamina A e anche di vitamina C. Contengono anche dei minerali tra cui calcio, fosforo, potassio, sodio, magnesio e ferro. E hanno anche proprietà depurative e diuretiche. È anche la verdura della stagione primaverile, dato che viene piantata a dicembre, ma raccolta fino a fine maggio.

Bastano acciughe e questa verdura che aiuta a andare in bagno per cucinare un contorno speciale

Se aggiungiamo agli agretti un pochino di acciughe, il risultato sarà veramente ottimo. La prima cosa da fare sarà pulire gli agretti togliendo le estremità rossastre. Laviamo bene la verdura e lessiamola in acqua salata.

In una padella mettiamo un pochino di olio e dell’aglio. Non appena l’aglio sarà un pochino colorato possiamo rimuoverlo dal fuoco. Ora aggiungiamo nell’olio i filetti di acciughe che abbiamo un pochino spezzato con le mani e lasciamoli cuocere fino a quando queste non si saranno sciolti totalmente nell’olio.

Non ci rimane che aggiungere gli agretti. Facciamoli saltare in padella per un pochino perché il liquido di cottura deve evaporare e poi serviamoli a tavola. Un vero gioco da ragazzi. Un contorno prezioso, che fa bene al nostro corpo e che per farlo ci vuole pochissimo tempo. E così bastano acciughe e questa verdura che aiuta a fare pipì per avere in tavola un piatto divino.

Approfondimento

Quando il Parmigiano finisce non buttiamo la crosta perché vale oro se usata così

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te