Bastano 5 minuti per costruire un condizionatore fai da te in grado di rinfrescare la nostra stanza molto velocemente e consumando pochissima energia elettrica

Mancano pochi giorni all’inizio dell’estate, il caldo aumenta ed è sempre più indispensabile l’acquisto di un condizionatore.

Chi ne possiede già uno, può usufruire delle sue fresche temperature, che aiutano ad affrontare le giornate più calde. Chi invece ne è sprovvisto, cerca delle soluzioni alternative per rinfrescare la casa.

L’uso dell’aria condizionata, però, non sempre giova alla nostra salute e alle nostre tasche. Il condizionatore ha un costo importante, per non parlare poi, del consumo di energia elettrica e dell’impatto ambientale.

Quali sono le soluzioni alternative per rinfrescare la casa

Ci sono “6 modi strepitosi ed economici per mantenere la casa fresca senza accendere l’aria condizionata”.

Possiamo chiudere le nostre tapparelle nelle ore più calde, posizionare sul balcone delle piante che bloccano e non fanno entrare i raggi solari e utilizzare delle tende che permettono di riparaci dal sole. In oltre, evitiamo di tenere accessi, anche in standby, gli elettrodomestici che non utilizziamo. Un’idea sarebbe anche, cambiare le lampadine di casa e optare per quelle led o a fluorescenza. Non solo produrranno meno calore ma ci faranno risparmiare elettricità. Infine possiamo utilizzare il vecchio ventilatore che ci darà un po’ di refrigerio.

Queste sei soluzioni alternative all’aria condizionata, non solo ci aiuteranno a rinfrescare la casa nelle giornate più calde, ma ci faranno risparmiare soldi.

Bastano 5 minuti per costruire un condizionatore fai da te in grado di rinfrescare la nostra stanza molto velocemente e consumando pochissima energia elettrica

Ecco che un elettrodomestico che tutti abbiamo in casa, può diventare un condizionatore fai da te. Ci serve solo, un ventilatore, una bacinella contenente dei cubetti di ghiaccio o delle bottiglie in plastica di acqua ghiacciata. Il procedimento è semplicissimo.

Basta posizionare la bacinella con i cubetti di ghiaccio o le bottiglie di plastica, davanti al ventilatore.

Il ghiaccio renderà l’aria che fuoriesce dal ventilatore, fresca e piacevole.

Bastano 5 minuti per costruire un condizionatore fai da te in grado di rinfrescare la nostra stanza molto velocemente e consumando pochissima energia elettrica.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te