Bastano 10 euro per preparare una pasta al forno facile e deliziosa per il pranzo della domenica in famiglia

Quando prepariamo la pasta raramente questa ci costringe ad affrontare grandi spese. È anche vero, però, che quando la cuciniamo per diverse persone è più difficile controllare la cottura e risparmiare. Ecco perché la pasta al forno può essere un’ottima soluzione, dal momento che bastano pochi ingredienti per saziare un buon numero di ospiti.

In questo caso, probabilmente dovremmo spendere solo 4 euro circa per pasta e cavolo, altri 4 per i formaggi e infine altri 2 per speck, pangrattato e sapori.

Ingredienti

  • 1 kg di penne rigate;
  • 800 gr di cavolo romanesco;
  • 200 gr di scamorza;
  • 300 gr di ricotta vaccina:
  • 100 gr di speck a striscioline;
  • 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato;
  • 2 cucchiai di pangrattato;
  • 1/2 peperoncino;
  • 1 aglio;
  • olio evo e sale q.b.

Bastano 10 euro per preparare una pasta al forno facile e deliziosa per il pranzo della domenica in famiglia

Cominciamo mettendo dell’acqua a bollire e affettando il cavolo romanesco a pezzi piuttosto grandi. Mettiamo il cavolo nell’acqua per un massimo di 5 minuti e scoliamo.

Nel frattempo, all’interno di un tegame capiente mettiamo un fondo d’olio, dell’aglio in camicia schiacciato e del peperoncino a piacere. Lasciamo insaporire l’olio a fiamma bassa e tagliamo velocemente lo speck a striscioline. Mettiamolo poi nell’olio così da renderlo croccante.

A questo punto, mettiamo nel tegame anche il cavolo scolato, facendogli assorbire tutti i sapori. Aggiungiamo gradualmente mezzo bicchiere d’acqua e mettiamo il coperchio. Lasciamo cuocere tutto per circa un quarto d’ora e poi assaggiamo. Se notiamo che c’è bisogno di sale, aggiungiamolo.

Ora prendiamo una metà del cavolo e mettiamolo in un frullatore insieme a metà della ricotta. Quando avremo ottenuto una crema piuttosto liscia, mettiamola da parte.

Mettiamo ora a bollire dell’altra acqua, per poi inserire sale e pasta. Quando quest’ultima sarà al dente, scoliamola e teniamo da parte un bicchiere di acqua di cottura.

Uniamo la pasta a metà della crema di cavolo, per poi aggiungere il resto della ricotta e il Parmigiano. Per far incorporare al meglio gli ingredienti, possiamo sempre aggiungere l’acqua di cottura un cucchiaio alla volta.

Il momento di infornare

Prendiamo ora una pirofila e copriamo il fondo con una parte della crema di cavolo rimasta, poi distribuiamo uno strato di pasta e di scamorza a tocchetti. Continuiamo così procedendo a strati sino ad arrivare all’ultimo strato di pasta e formaggio. A questo punto, copriamo la superficie con del pangrattato, dell’olio e una grattata di Parmigiano.

Mettiamo la pasta in forno preriscaldato e cuociamola per 30 minuti a 200°C, coprendola per i primi 20 con un foglio di alluminio.

Ecco quindi che bastano 10 euro per preparare un piatto di pasta al forno davvero indimenticabile. Se invece preferiamo qualcosa di più fresco e leggero, forse un’insalata di riso con ingredienti di stagione fa proprio al caso nostro.

Lettura consigliata

Come cucinare le fave in padella, al forno, fresche o stufate usando ricette semplici e veloci

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te