Basta un solo ingrediente poco utilizzato ma molto efficace per rendere gli accessori del momento sempre più morbidi e piacevoli da indossare

Riaprono finalmente le piscine, le palestre e gli stabilimenti balneari. Cosa mettiamo nella borsa per andare un po’a divertirci in questi luoghi? Sicuramente: il costume, la crema abbronzante, le ciabatte, un asciugamano e uno degli indumenti più importanti. E basta un solo ingrediente poco utilizzato ma molto efficace per rendere gli accessori del momento sempre più morbidi e piacevoli da indossare. Parliamo degli accappatoi, che, finalmente tornano a svolgere quel loro ruolo da protagonisti nelle nostre giornate libere. Vediamo, però, qualche piccolo accorgimento per renderli più morbidi e profumati.

La camomilla per ammorbidire gli accappatoi

Basta un solo ingrediente poco utilizzato ma molto efficace per rendere gli accessori del momento sempre più morbidi e piacevoli da indossare: la camomilla. Qui parliamo veramente di un trucco quasi sconosciuto, che invece, molti sportivi conoscono bene. Dopo una combattuta partita, uno sforzo agonistico intenso, un tuffo in piscina, nulla di meglio di avvolgersi in un morbido accappatoio. Uno dei piccoli piaceri della vita, seppur nella sua semplicità. Ebbene, proprio questo fiore, che fa l’effetto calmante sul nostro sistema nervoso, riesce anche a calmare la durezza dei tessuti.

Come utilizzare la camomilla

È molto più semplice di quanto pensiamo il procedimento per rendere morbidi e profumati gli accappatoi con la camomilla. Prendiamo un litro d’acqua, mettiamolo sul fuoco e portiamolo a ebollizione. A questo punto, col metodo tradizionale, lasciamo in infusione la classica bustina di camomilla per qualche minuto. Quando l’acqua sarà completamente fredda, versiamola in una bacinella abbastanza ampia da contenere il nostro accappatoio, precedentemente lavato.

Lasciamo in ammollo per un quarto d’ora, dopodiché strizziamo per bene e lasciamo asciugare all’aria aperta, ma non al sole diretto. Ritroveremo i nostri accappatoi morbidissimi, come quando li abbiamo comprati.

Quali sono gli accappatoi migliori

Detto del trattamento che ci permetterà di riportare a nuova vita gli accappatoi, quali sono però, quelli maggiormente consigliati? L’accappatoio, come tutti i capi di vestiario, è assolutamente lasciato al gusto personale. Ma, stando al parere, soprattutto degli sportivi che ne fanno uso quotidiano, quello migliore e in micro-spugna di cotone al 100%. Questo tessuto non solo dura e resiste ai lavaggi, ma è anche molto apprezzato perché rimane comodo e morbido nel tempo. Decisamente il più amato da chi esce spesso dalla doccia per cercare un immediato conforto.

Approfondimento

Questi accorgimenti semplici ma efficaci che in pochi conoscono ci permetteranno di risparmiare sui costi del condizionatore nei prossimi mesi

Consigliati per te