Basta un solo ed economico ingrediente che abbiamo tutti in casa per pulire la grattugia

La grattugia è un oggetto davvero molto utile in cucina. Se amiamo condire i nostri piatti con una pioggia di formaggio grattugiato di sicuro ne abbiamo una. Ma in realtà la grattugia può essere usata per tritare finemente diversi alimenti. Ad esempio, le zucchine, le carote o le patate, così da farle cuocere più velocemente. Il problema però è che spesso i residui di cibo rimangono incastrati nei fori delle lame. E anche lavando subito questo utensile non riusciamo a pulirlo alla perfezione.

Basta un solo ed economico ingrediente che abbiamo tutti in casa per pulire la grattugia

Per ovviare a questo problema si possono utilizzare diversi metodi. Ad esempio, si può sfruttare il trucco del congelatore, ne abbiamo parlato in un precedente articolo. Riponendo la grattugia nel freezer i residui di cibo si congeleranno e verranno via facilmente.

Ecco un metodo più veloce

Sebbene il metodo del freezer sia efficace richiede tempo e se abbiamo bisogno di usare la grattugia ci ritroveremmo senza. Quindi ecco che ci viene in aiuto un ingrediente molto utilizzato in cucina per il suo incredibile succo. Stiamo parlando del limone, prezioso alleato per condire i nostri piatti e marinature.

Non è necessario che il limone sia fresco, anzi ancora meglio se è un po’ secco. Infatti è molto meglio utilizzare un mezzo limone ormai rinsecchito che altrimenti avremmo buttato. Così eviteremo gli sprechi e faremo anche un favore all’ambiente.

Il procedimento è molto semplice

La prima cosa da fare è sciacquare la grattugia sotto l’acqua corrente. Prendiamo il nostro mezzo limone e versiamoci un goccio di detersivo per piatti. Praticamente andremo ad usare il mezzo limone come se fosse una spugnetta.

Cominciamo a grattugiarlo cercando di utilizzare tutti forellini. La polpa di limone andrà ad ammorbidire tutti i residui secchi rimasti sull’utensile. Facciamo solo attenzione alle dita perché le lame sono affilate. Una volta finito risciacquiamo sotto l’acqua corrente e tutti i residui di formaggio o verdure verranno via.

Quindi ecco che basta un solo ed economico ingrediente che abbiamo tutti in casa per pulire la grattugia. In questo modo elimineremo ogni residuo in un attimo e senza l’uso di rimedi particolari. In più potremo riutilizzare un limone ormai secco e impossibile da spremere. Possiamo utilizzare anche un limone già spremuto perché quello che ci serve in effetti è la polpa. Ma assicuriamoci di averlo spremuto fino all’ultima goccia.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te