Basta un semplice pezzetto di pane per risolvere questo problema molto comune durante la frittura

Consumare cibi fritti è un vizio che una volta ogni tanto ci concediamo perché non possiamo resistere alla loro bontà. Se un fritto è fatto a regola d’arte non sarà affatto unto, ma soltanto croccante al morso regalandoci cibi buonissimi e stuzzicanti. Sebbene l’odore di frittura possa essere fastidioso, è un piccolo prezzo da pagare per godere di un vero e proprio piacere per il palato. Friggere può portare però a degli inconvenienti se non seguiamo tutte le regole necessarie. Oggi vogliamo spiegare perché basta un semplice pezzetto di pane per risolvere questo problema molto comune durante la frittura.

Le regole per un fritto perfetto

Bastano poche e semplici regole per realizzare una frittura perfetta. Innanzitutto, bisogna scegliere l’olio giusto e che esso non superi il punto di fumo. Il punto di fumo è la temperatura, che varia di olio in olio, alla quale l’olio inizia a rilasciare sostanze dannose. Gli oli più adatti per la frittura sono l’olio d’oliva e l’olio di arachide: il loro punto di fumo è tra i 190 e i 230 gradi. La Redazione consiglia di controllare la temperatura dell’olio con un apposito termometro. Oltre al tipo di olio da utilizzare, è importante che gli alimenti che andremo a friggere siano ben asciutti per evitare che l’olio schizzi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I cibi dovranno essere messi nell’olio soltanto una volta che questo avrà raggiunto la temperatura giusta, ovvero quando l’olio sarà ben caldo. E infine, una volta fritto, il cibo andrà appoggiato su dell’apposita carta per fritti e non sulla carta assorbente. In questo modo i cibi conserveranno tutta la loro croccantezza e l’olio in eccesso verrà assorbito. Ma cosa succede se durante la frittura si forma della schiuma bianca? Basta un semplice pezzetto di pane per risolvere questo problema molto comune durante la frittura.

Come risolvere il problema

Durante la frittura però può succedere che si formi una sottospecie di schiuma bianca. Se questo accade è soltanto perché non abbiamo rispettato una delle regole sopra indicate. Nello specifico, quella riguardante la temperatura dell’olio. Infatti, se l’olio ancora non ha raggiunto la temperatura giusta basterà rimuovere la schiuma con una schiumarola. Se invece l’olio è troppo caldo, possiamo rimediare mettendo nell’olio di frittura un pezzetto di pane. Questo farà abbassare gradualmente la temperatura dell’olio e non farà più formare quella fastidiosa schiuma.

Approfondimento

Incredibile, abbiamo sempre commesso un terribile errore buttando l’olio dopo la frittura.

Consigliati per te