Basta un semplice cappuccio per evitare che il giardino colorato crolli sotto la pioggia

Si chiama asfissia radicale ed è un vero problema se non si provvede per tempo. Infatti basta un foro o un semplice cappuccio per evitare che il giardino colorato crolli sotto la pioggia. Proprio così, gli acquazzoni, le grandinate e cambi di meteo improvvisi sono fatali. Pertanto, per non vedere il caro giardino fiorito o il balcone colorato perdere vigore, è necessario progettare per tempo soluzioni che disperdono l’acqua in eccesso.

Se non abbiamo preventivato in fase di progettazione, non c’è problema, di seguito illustreremo in pochi minuti alcuni consigli utili. Sicuramente, il minimo comune denominatore è quello di essere sempre attenti alle previsioni meteo. Un giorno di pioggia è un toccasana ma una settimana, può essere una tragedia per le nostre piante.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Chiaramente l’acqua è vitale per piante e fiori, ma come tutto in natura, la quantità deve essere nel giusto equilibrio.

L’asfissia radicale, come accorgersene

Una quantità d’acqua spropositata oltre a creare livelli di umidità, sopportabili solo per alcune piante equatoriali, si rischia l’asfissia delle radici.

L’asfissia radicale, questo il termine tecnico, è la conseguenza dell’accumulo di acqua vicino alle radici che comporta una riduzione dell’areazione delle stesse. Infatti, l’acqua occupa tutti gli spazi vuoti sotto superficie e soprattutto nei terreni particolarmente argillosi.

Quali sono le conseguenze? Morte, nei casi gravi di incuria, deperimento della stessa, con evidente perdita di tono e colore. Sintomi evidenti? L’ingiallimento e, in genere, il deperimento in dipendenza della drastica diminuzione minerale. Altra conseguenza evidente è quando le piante, per sfuggire all’asfissia, producono radici superficiali. Tale conseguenza è pericolosa invece in caso di siccità. Ma basta un semplice cappuccio per evitare che il giardino colorato crolli sotto la pioggia. Ecco perché.

I rimedi sono a portata di mano, ma bisogna intervenire tempestivamente

Le soluzioni di intervento sono di due tipologie:

  1. eliminare le cause che nel terreno favoriscono il ristagno. Bisognerà sistemarlo superficialmente creando scoli;
  2. la seconda è più complessa perché riguarda il favorire il deflusso veloce dell’acqua. Per far ciò bisogna impostare dei canali sotto superficiali con tubi di scolo.

Ma se vogliamo evitare in maniera semplice ed economica il problema, si potrà utilizzare del tessuto impermeabile. Con tale tessuto si creeranno dei cappucci con cui si coprirà la base della pianta ricoprendo anche parte del terreno sovrastante le radici. Così quando arriveranno le piogge forti, le radici stesse saranno maggiormente coperte. Chiaramente l’acqua, dal tessuto impermeabile dovrà essere canalizzata. È consigliabile anche utilizzare della sabbia e delle pietre al fine di assorbire e veicolare la pioggia. Perciò basta un semplice cappuccio per evitare che il giardino colorato crolli sotto la pioggia.

Approfondimento

Ecco chi avrà il prelievo forzoso sulla pensione nel 2021

Consigliati per te