Basta solo un cucchiaino per combattere i segni delle rughe d’espressione sul viso

È proprio vero che più gli anni passano più la pelle del viso perde elasticità e tonicità. Il processo di invecchiamento è una cosa naturale ma se si adottano alcune misure preventive è possibile ritardarlo.
Per prevenire la comparsa di segni prematuri sul volto si può ricorrere a tanti trucchetti efficaci per mantenere la pelle più giovane. In questo articolo vedremo come basta solo un cucchiaino per combattere i segni delle rughe d’espressione sul viso.

Focus

A partire dai trent’anni la pelle comincia ad avere bisogno di più cure perché comincia a diventare più sensibile. Infatti, i fattori che contribuiscono all’invecchiamento cellulare sono tanti: inquinamento, esposizione ai raggi UV, idratazione e alimentazione sono molto influenti sulla perdita di elasticità della pelle.

Di conseguenza è importante prendersi cura della propria pelle per prevenire i segni del tempo e combattere questi fattori. Oggi esistono tantissimi metodi per potersi mantenere belle, toniche e giovani. Tra questi esiste un trattamento molto semplice ma in grado di fare la differenza nella beauty routine di ogni donna. Stiamo parlando di un massaggio utilizzando un semplice cucchiaino.
Sembrerà molto strano ma con questo semplice massaggio si potranno raggiungere tanti risultati.
Innanzitutto è vantaggioso perché non costa molto e si può realizzare in casa. È anche un trattamento celere perché bastano soltanto dieci minuti del proprio tempo.
Vediamo come metterlo in pratica.

Come realizzare una maschera lifting fai da te

Per realizzare la tecnica del lifting fai da te è necessario qualche cucchiaino, acqua fredda, ghiaccio e una tazza di olio caldo. Questo potrà essere d’oliva, di semi di girasole o di lino.
La pelle deve essere pulita per cui sarà necessario struccarsi e lavare per bene il viso.
I cucchiai devono essere disinfettati con dell’alcool e inseriti successivamente in un bicchiere d’acqua fredda con ghiaccio.

Poi, basterà semplicemente applicare i cucchiai freddi sulle palpebre superiori e attendere qualche secondo. La procedura potrà essere ripetuta tre volte, cambiando i cucchiai ogni volta che si riscaldano a contatto con la pelle.
Infine, si dovranno immergere i cucchiai nell’olio caldo e realizzare un massaggio facciale premendo su alcune zone particolari per almeno 5 volte. Nello specifico sulla parte superiore del naso verso le tempie, dal mento verso l’alto, dalle guance verso l’attaccatura dei capelli e sulle palpebre dall’interno verso l’esterno.

È molto importante che l’olio sia caldo ma non bollente: proviamo a fare una piccola prova all’altezza del polso per assicurarci che la temperatura dell’olio risulti gradevole.
Ripetendo questa operazione ogni mattina si potranno eliminare gli eccessi di liquidi presenti nei tessuti, eliminare le tossine, migliorare l’elasticità della pelle e aiutare la circolazione sanguigna.
È incredibile ma basta solo un cucchiaino per combattere i segni delle rughe d’espressione sul viso.

Consigliati per te