Basta scenate per mangiare le verdure, ecco come trasformare il minestrone in un piatto appetitoso e succulento

Sappiamo tutti quanto mangiare la verdura sia fondamentale per la nostra salute. Peccato che, a volte, anche solo l’dea della verdura non ci provochi questo grande entusiasmo.

Capita soprattutto ai bambini, che spesso storcono il naso davanti a un minestrone o a un contorno verde. A dirla tutta, però, capita anche ai più grandi di fare fatica a mangiare questi alimenti. Eppure, è risaputo quanto la verdura, così come la frutta, faccia bene al nostro corpo, anche per prevenire patologie future.

Basterebbe pensare anche solo a questi alimenti toccasana per il cervello che allontanerebbero Alzheimer e demenza senile.

Allora come facciamo a rendere queste verdure davvero appetitose? Esiste un modo per trasformare un piatto di verdura in una ricetta così squisita da leccarsi i baffi? Da oggi finalmente sì!

In questo articolo, infatti, scopriremo come trasformare un semplice minestrone in un piatto così buono da far venire l’acquolina in bocca. Questa variante del minestrone convincerà tutti, dai più grandi ai più piccoli. Partiamo subito!

Basta scenate per mangiare le verdure, ecco come trasformare il minestrone in un piatto appetitoso e succulento

Molti pensano che seguire un regime alimentare sano ed equilibrato corrisponda a mangiare alimenti tristi e poco appetitosi. Niente di più sbagliato!

Al contrario, invece, mangiare verdure può diventare gustoso e divertente se si sa come fare! Basterebbe assaggiare le 3 migliori zuppe calde dell’autunno perfette per coccolarci in queste prime serate fresche per capire che è davvero così!

Per preparare il nostro minestrone appetitoso di oggi, utilizzeremo le verdure più buone di questa stagione. L’ingrediente principale, quindi, sarà sicuramente la zucca.

Prepariamo il primo passaggio

Per prima cosa dovremo scegliere quali verdure utilizzare per la nostra ricetta. Dovendo preparare un minestrone, appunto, potremo scegliere qualsiasi tipo di verdura. Per questa ricetta noi utilizzeremo zucca, carota, porri e patate.

Dopo aver tagliato queste verdure in pezzi piccoli, versiamo il tutto in una pentola capiente.

Riempiamo la pentola con dell’acqua, e portiamo a bollore. Indicativamente, se abbiamo tagliato 200 gr di zucca, dovremo riempire la pentola con 2 litri d’acqua.

Ecco l’ingrediente segreto

Aggiungiamo nella pentola anche 250 gr di castagne già lessate e tagliate a pezzetti, quindi lasciamo cuocere il tutto per circa 20-25 minuti. Controlliamo di tanto in tanto le verdure, per decidere, eventualmente, di prolungare o diminuire la durata della cottura. Quando le verdure saranno ben cotte, condiremo con un po’ di sale e un filo d’olio.

Il tocco da maestro

Per rendere il tutto ancora più gustoso, aggiungeremo solo alla fine una cascata di pezzetti di cipolla croccante. Prepararli è molto semplice: basterà pulire la cipolla e tagliala prima in fettine e poi in cubetti.

A questo punto, passiamo i pezzetti di cipolla nella farina 00.

A parte avremo messo a scaldare una pentola alta con abbondante olio di semi. Quando l’olio sarà caldo, versiamo i pezzetti di cipolla e aggiungiamo un po’ di sale. Quando diventeranno dorate, raccogliamole con una schiumarola e versiamole in un piatto con carta assorbente.

Ora aggiungiamole sul nostro minestrone. Le cipolle renderanno il tutto ancora più sfizioso e croccante e mangiare il minestrone sarà un piacere! Basta scenate per mangiare le verdure, ecco come trasformare il minestrone in un piatto appetitoso e succulento!

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te