Basta sapere questi trucchi per avere il cassetto delle posate sempre pulito e splendente

Per quanto in questi giorni sia difficile rendersene conto, la primavera è ufficialmente sbocciata. Dovremo solo sopportare l’ultima settimana invernale per poi prepararci finalmente a vivere la stagione calda. E con essa, come ben tutti sanno, arriva il momento delle tanto attese pulizie del cambio di stagione. Non soltanto però armadi e guardaroba sono interessati da quest’ultime, ma anche altri luoghi della casa che, per una ragione o per un’altra, necessitano ogni tanto di una pulizia più profonda.

I cassetti più usati

Infatti anche se quotidianamente poniamo attenzione ad eliminare polvere e residui di sporco dalla cucina, si tratta il più delle volte di una pulizia superficiale. Proprio per questo una volta ogni tanto, come appunto durante il cambio di stagione, sarebbe utile effettuarne una più accurata, così da eliminare tutto ciò che inevitabilmente si è accumulato. A questo proposito oggi presenteremo un metodo per pulire a fondo uno degli angoli della cucina che, solitamente, si presenta come il più interessato dai residui di sporco. Infatti scopriamo perché basta sapere questi trucchi per avere il cassetto delle posate sempre pulito e spendente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Sempre pronte all’uso

Proprio perché si rivela uno dei cassetti che utilizziamo più frequentemente, quello in cui teniamo le posate tende molto spesso a sporcarsi. Quando questo accade siamo costretti a lavare  forchette e coltelli non soltanto dopo averli usati, ma anche prima di utilizzarli. Proprio perché all’interno del cassetto entrano a contatto con vari residui di sporco. Bene, per evitare tutto ciò oggi presenteremo dei semplicissimi consigli che ci faranno avere le nostre posate sempre pronte all’uso. Scopriamoli dunque. Infatti basta sapere questi trucchi per avere il cassetto delle posate sempre pulito e splendente. La prima cosa da fare è quella di prelevare tutte le stoviglie dal cassetto e disinfettarle inserendole in una pentola piena di acqua calda a cui avremo aggiunto anche due cucchiai di bicarbonato.

Nel frattempo andiamo a rimuovere tutta la polvere e lo sporco dal cassetto aiutandoci con un panno e una soluzione di acqua e aceto. Passati dieci minuti possiamo prelevare le posate dalla pentola e inserirle nuovamente nel cassetto, ma è proprio qui che dobbiamo fare attenzione a un passaggio. Per prima cosa ricordiamoci di asciugarle meticolosamente, assicurandoci di non riporle nel cassetto ancora umide. In secondo luogo cerchiamo di non conservare, all’interno di quest’ultimo, troppe posate insieme ammassate nello stesso spazio. Difatti questo non fa che aumentare le possibilità di accumulare sporco. Utilizziamo dunque cestini, contenitori e altri oggetti in grado di aiutarci nell’organizzazione del cassetto. Tramite questi accorgimenti noteremo che avremo a disposizione, finalmente, stoviglie prive di residui di sporco e sempre pronte per essere utilizzate. Provare per credere. Dunque basta sapere questi trucchi per avere il cassetto delle posate sempre pulito e splendente.

Consigliati per te