Basta questo incredibile e semplice trucco per riconoscere se l’uovo è marcio

L’uovo è uno degli alimenti più utilizzati in cucina. Sia per la preparazione di torte che nella nostra alimentazione settimanale.

È uno degli alimenti di cui raramente facciamo a meno. Capita, però, che a volte le uova vengano dimenticate in frigorifero. E prima di usarle è fondamentale verificare che siano ancora buone.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

È importante stare attenti con questo alimento perché può causare intossicazioni se assunto quando è andato a male.

Vediamo come poterne testare la freschezza, basta questo l’incredibile e semplice trucco per riconoscere se l’uovo è marcio.

È un procedimento molto semplice e soprattutto molto rapido.

Basta questo incredibile e semplice trucco per riconoscere se l’uovo è marcio

Basterà immergere le nostre uova in una ciotola piena d’acqua con un pugnetto di sale.

Se rimane sul fondo significa che è fresco e può essere consumato.

Se resta a metà bicchiere non sarà da buttare ma sarà meglio non consumarlo alla coque ma utilizzarlo per prepararci una frittata.

Invece, se galleggia, è meglio evitare di usarlo perché significa che non è più commestibile.

È un metodo rapido ma efficace in quanto i gusci, essendo porosi, consentono un passaggio di aria.

Per cui le uova fresche che contengono poca aria andranno a depositarsi sul fondo del nostro contenitore.

Le uova più vecchie si riempiranno di aria e quindi galleggeranno.

Se quando le caliamo in acqua, vanno a posarsi su un fianco saranno ottime per essere fritte.

Se invece rimangono in posizione verticale saranno invece ottime per essere bollite.

Come avevamo detto all’inizio, basta questo incredibile e semplice trucco per riconoscere se l’uovo è marcio, è facilissimo provare!

Inoltre un metodo sicuramente da sperimentare consiste semplicemente nell’odorarlo.

Dopo 28 giorni l’uovo emette un odore di zolfo, molto riconoscibile all’olfatto.

Il miglior consiglio è quello di buttarlo direttamente.

Comunque se vogliamo ottenere una buona conservazione basterà riporre le nostre uova in un luogo fresco e asciutto, sempre all’interno della confezione originale.

Questa buona abitudine ci permetterà di conservarle anche fino a tre settimane, senza problemi.

Consigliati per te