Basta questo formaggio saporito e questo delizioso ortaggio di stagione per un primo piatto facile e veloce

Finalmente siamo usciti dal clima rigido invernale per abbracciare la primavera e con essa anche tutti i sui prodotti tipici. È infatti questo il momento giusto per godere di un ortaggio che sarà disponibile non per molto ma di cui si sente la voglia tutto l’anno. Stiamo parlando degli asparagi, un ortaggio tipicamente primaverile che sa rendere ogni preparazione elegante.

Ad esempio, una precedente pubblicazione, avevamo affiancato gli asparagi ai gamberi realizzando questa cremosissima pasta.

Oggi invece realizzeremo un primo piatto ancora più semplice ma di grande effetto unendo il sapore inconfondibile degli asparagi a quello del pecorino.

Infatti basta questo formaggio saporito e qualche asparago per un piatto da leccarsi i baffi.

Ingredienti e preparazione

La preparazione è davvero elementare e basteranno pochi passaggi per un piatto che saprà accontentare tutti. Per la nostra pasta avremo bisogno di:

  • asparagi;
  • aglio;
  • pecorino;
  • tagliatelle;
  • burro.

Prima cosa da fare sarà quella di separare le punte dal resto degli asparagi dati i differenti tempi di cottura e consistenza. Dunque dopo avere tagliato le punte ed averle messe da parte faremo a piccoli pezzi i gambi. Questi andranno messi in padella assieme ad uno spicchio di aglio insieme ad una noce di burro. Abbiamo scelto il burro in quanto è una tipologia di grasso di cottura che si sposa divinamente con gli asparagi esaltandone il sapore. Aggiustiamo di sale e di pepe, per poi eliminare l’aglio e frullare i gambi cotti. Al bisogno possiamo aggiungere un filo di acqua di cottura della pasta per rendere più morbida la salsa.

Basta questo formaggio saporito e questo delizioso ortaggio di stagione per un primo piatto facile e veloce

Ottenuta la prima salsa penseremo alla seconda a base di pecorino. Infatti, invece di grattugiarlo banalmente sulla pasta, ne otterremo una crema che darà un meraviglioso effetto cromatico.

Per fare la crema sarà sufficiente grattugiare del pecorino e frullarlo insieme a poca acqua di cottura per ottenere una salsa liscia e avvolgente. Fatto questo, non resta che buttare la pasta a cuocere e nel frattempo saltare le punte degli asparagi nuovamente con burro, aglio, sale e pepe.

Quando le tagliatelle saranno pronte ripassiamole un minuto in padella insieme alla crema di asparagi e alle punte per far in modo che i sapori leghino. Infine, realizzeremo un nido di pasta che adageremo sul piatto per poi schizzarlo con la crema al pecorino. Il risultato sarà una pasta dal colore verde brillante, resa ancora più bella dal contrasto di colori con la salsa al pecorino.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te