Basta questa semplice astuzia per avere maniglie della cucina brillanti e senza aloni

Chi ha in casa una cucina moderna sa bene quanto sia difficile avere sempre maniglie splendenti. In genere, nei modelli di questo particolare stile di cucina troviamo maniglioni grandi e pratici. Una scelta non solo di design, ma anche di estrema funzionalità. A prescindere dai colori dei pensili, spesso, troviamo tutte le varie maniglie color argento cromato. Sebbene siano bellissime da vedere, è facile che si riempiano di ditate.

Non è solo un problema estetico

Non si tratta solo dell’apparenza, ma anche di pulizia. Le ditate possono tranquillamente avere residui di grasso e sporcizia. Magari con le mani sporche di olio abbiamo aperto l’anta del pensile per prendere il sale. In questo modo abbiamo lasciato la ditata pronta a far proliferare germi e batteri. Quindi, sapere come pulire al meglio le maniglie dei pensili è davvero importante.

Basta questa semplice astuzia per avere maniglie della cucina brillanti e senza aloni

Proprio come quando dobbiamo igienizzare le maniglie delle porte, il materiale fa la differenza. Prima di utilizzare sgrassatori aggressivi, controlliamo con attenzione. In genere, come abbiamo detto precedentemente, questo genere di maniglie sono spesso cromate lucide. Si possono trovare, però, anche con finiture satinate o addirittura in ottone. Meglio, quindi, procedere sempre con cautela prima di spruzzare lo stesso sgrassatore per tutte le superfici.

Laviamole per bene con un panno

Usiamo la pezzetta che preferiamo per il primo passaggio, ma evitiamo quelle abrasive che potrebbero danneggiare le maniglie. Consigliamo di utilizzare un panno in microfibra, delicato e facile da lavare. Per il detergente usiamone uno più delicato o possiamo optare per dell’aceto bianco. Oppure prepariamo una miscela di vodka, bicarbonato e limone.

Ora, però, veniamo al trucchetto che non molti utilizzano. Una volta pulite e igienizzate le maniglie, dobbiamo fare un altro piccolo passaggio. Se non vogliamo neanche un alone, infatti, dobbiamo prendere un panno pulito e asciutto. Va bene sia in cotone che in microfibra e passarlo sulla maniglia.

Quindi, ecco che basta questa semplice astuzia per avere maniglie della cucina brillanti e senza aloni. Con questo trucco le maniglie cromate delle nostre ante saranno sempre splendenti. Tutti vorranno sapere qual è il nostro segreto. Ma ricordiamoci sempre di pulire anche sulla parte superiore dei pensili, non solo ante e maniglie. Perché in pochi ci pensano, ma è proprio questo il posto più sporco della casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te