Basta qualche cucchiaino di bicarbonato, acqua e farina per preparare in pochi minuti un morbidissimo pane cotto in padella

Può capitare a chiunque di ritrovarsi all’ultimo momento senza il pane e non sapere come fare, perché mancano il tempo e il lievito per poterlo preparare in casa.
In questo articolo spieghiamo perché basta qualche cucchiaino di bicarbonato, acqua e farina per preparare in pochi minuti un morbidissimo pane cotto in padella.

Il bicarbonato non serve solo per pulire la casa in modo naturale, ma può anche essere utilizzato in sostituzione del lievito.
Il bicarbonato infatti è anche un perfetto agente lievitante, purché venga utilizzato insieme a uno di questi ingredienti: il limone, lo yogurt o l’aceto di mele.
Infatti, a contatto con gli acidi fa in modo che nell’impasto si formi dell’anidride carbonica in brevissimo tempo.
Poiché per questa preparazione il bicarbonato verrà utilizzato da solo, il pane che andremo a preparare non avrà una consistenza compatta ma sarà leggero e perfetto per qualsiasi utilizzo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Basta qualche cucchiaino di bicarbonato, acqua e farina per preparare in pochi minuti un morbidissimo pane cotto in padella

Ecco gli ingredienti per la preparazione di questo buonissimo pane cotto in padella.

a) 200 grammi di farina 00;
b) 1/2 cucchiaino di bicarbonato;
c) 3 cucchiai di olio EVO;
d) 1 cucchiaino di sale;
e) 100 ml di acqua.

Procedimento

In una ciotola versare la farina, il sale e il bicarbonato e mescolare rapidamente.
Unire l’olio e l’acqua poco per volta, mescolando con un cucchiaio di legno e successivamente con le mani.
Mettere il panetto su un piano da lavoro precedentemente infarinato e continuare a impastare fino a ottenere un panetto liscio e tenero.
Dividere il panetto in quattro parti uguali, prendere un matterello e stendere ogni impasto fino a raggiungere uno spessore di circa un centimetro.
Prendere una padella, scaldarla e ungerla con un filo di olio. Cuocere ciascun panetto a entrambi i lati per tre minuti e fino a quando non risulteranno dorati.
Per gustarli a pieno della loro bontà mangiarli ancora caldi. Possono essere conservati per un giorno in una busta di carta in un luogo fresco e asciutto.
Sconsigliamo la congelazione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te