Basta poco per aumentare le piante di casa e giardino senza spendere troppo

La Redazione di ProiezionidiBorsa intende consigliare ai propri Lettori un modo economico per riprodurre le piante del proprio giardino. Si tratta dell’ormone radicante, un piccolo trucco per far nascere nuove piante dalle talee di quelle già in possesso.

Grazie all’ormone radicante basta poco per aumentare le piante di casa e giardino senza spendere troppo. Il suo costo è davvero irrisorio, ma la Redazione intende anche mostrare un modo per poterlo creare da sé, ottimizzando il risparmio al 100%.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Cos’è l’ormone radicante

L’ormone radicante è un meccanismo grazie al quale è possibile far crescere le radici a qualunque talea. Si tratta di un fitormone, molto spesso a base di acido salicilico, che stimola la pianta nel processo di produzione delle radici. Questo metodo consente, ad esempio, di avere altre 6 o 7 piante, partendo da una sola specie e così via.

È possibile trovarlo online o nei negozi di prodotti agricoli a un costo che non raggiunge le due cifre. Tuttavia, è possibile sperimentare un ormone radicante fai-da-te, almeno per chi ha la possibilità di reperire qualche piccolo ramo di salice piangente. Ecco come fare.

Come ottenerlo autonomamente

Con l’ormone radicante basta poco per aumentare le piante di casa e giardino senza spendere troppo. Ma la vera notizia è che è possibile tentare di ottenerlo da sé. Come?

Basta reperire 6 o 7 piccoli rami di salice piangente, l’albero famoso per le lunghe foglie che crescono verso il basso (da qui il nome).

Bisogna lasciarli in infusione in un litro circa d’acqua. È possibile conservarlo per alcuni mesi in frigo, ben etichettato e tenuto lontano dai bambini.

L’infusione

Esistono due possibilità circa i metodi d’infusione: uno a caldo e uno a freddo. Il primo metodo consiste nel lasciare i rami in infusione nell’acqua bollente per un giorno intero.

Ovviamente consigliamo di rimuovere le foglie, che costituirebbero solo un intralcio. Basterà filtrarlo e conservarlo in un contenitore o recipiente scuro per evitare il contatto con la luce. Poi, conservarlo in frigo come anticipato poco prima.

L’altro metodo d’infusione a freddo, invece, è naturalmente più lungo e richiede l’infusione per circa una settimana. L’acqua in questo caso è fredda, ma il processo più lungo estrapolerà naturalmente tutto l’acido silicico necessario per radicare le talee. Conservare nella stessa maniera.

Come utilizzare il radicante

L’ormone radicante dimostra che basta poco per aumentare le piante di casa e giardino senza spendere troppo. Ma come usarlo? Prelevare una talea della pianta da riprodurre e immergere la base in un po’ di acqua all’infuso di salice.

Per chi acquista il radicante, consigliamo di scioglierlo in acqua seguendo le dosi riportate sulla confezione. Attendere una o due notti la formazione delle radici e poi piantare la talea radicata in vaso. Questo è un modo assai economico per avere tante piante in casa o giardino. E, per approfondimenti su metodi economici per avere un giardino impeccabile, consigliamo la lettura anche di questo articolo.

Consigliati per te