Basta patate e zucche, proviamo questa gustosissima zuppa invernale pronta in 5 minuti con gli ingredienti più curiosi

L’inverno è la stagione delle zuppe. Si tratta di piatti versatili e nutrienti di cui esistono molte variazioni nella nostra tradizione. La maggior parte di noi, però, tende a usare sempre gli stessi ingredienti nelle zuppe: dalle immancabili patate, alle zucche, alle carote, al sedano, ai piselli. Ma in realtà, le zuppe si possono fare anche con ingredienti molto più diversi e curiosi. Vediamone una.

Basta patate e zucche, proviamo questa gustosissima zuppa invernale pronta in 5 minuti con gli ingredienti più curiosi

Ma di quale zuppa stiamo parlando? Si tratta di un piatto di origine coreana chiamato Budae-jjigae, che possiamo tradurre con ‘Zuppa della base militare’. È nato in seguito alla Guerra di Corea, quando il cibo scarseggiava e le persone dovevano mangiare quello che era disponibile, tra cui gli scarti delle basi militare americane. Nel tempo, questo piatto è diventato sempre più raffinato e oggi è tra i più amati in Estremo Oriente. Basta patate e zucche, proviamo questa gustosissima zuppa invernale pronta in 5 minuti con gli ingredienti più curiosi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

La particolarità della Budae-jjigae è che possiamo metterci quello che vogliamo

Preparare la zuppa della base militare è un gioco da ragazzi perché l’unica regola è che non ci sono regole. Si procede in questo modo: prima prepariamo un brodo, poi selezioniamo una pentola bassa e larga e al suo interno disponiamo i nostri ingredienti preferiti.

Tradizionalmente nella Budae-jjigae si mettono vari tipi di carne come carne in scatola, salsicce e altri tipi di insaccati. Non dovrebbe mancare il kimchi, tipico piatto coreano a base di cavolo fermentato. Nella pentola vengono aggiunte anche cipolle e pasta di riso di vari formati. Una volta disposti gli ingredienti, basta versarci sopra il brodo e lasciar cuocere per pochissimi minuti senza mescolare.

Un esempio di Budae-jjigae che possiamo preparare a casa

Come detto, non esiste una ricetta della Budae-jjigae, perché la sua particolarità è proprio che possiamo metterci dentro quello che vogliamo. Ma ecco un esempio di ingredienti che possiamo trovare facilmente per una zuppa con i fiocchi: mortadella tagliata in fette spesse, cipollotti, gnocchi di riso, spaghetti di riso, funghi tagliati a pezzi, cubetti di formaggio morbido, tofu, cavolo cinese tagliato in tocchetti, fagioli, qualche spicchio d’aglio.

Serviamo la Budae-jjigae nel centro della tavola e ognuno potrà servirsi mettendo nel proprio piatto solo gli ingredienti che preferisce. Un modo diverso per preparare un pasto completo e utilizzare tutti gli ingredienti che abbiamo in casa.

Approfondimento

Arriva da Corea e Giappone la colazione super nutriente e velocissima che ci darà energia per tutta la giornata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te