Basta panini se è cosi facile preparare e trasportare questo piatto in spiaggia

Nell’organizzare una giornata al mare spesso si entra in confusione perché non si sa cosa mangiare. Di frequente, si preferisce pensare sul momento a cosa mangiare. Magari con un gelato o un panino al bar. Perdendo così tutti i sacrifici che si sono fatti fino a quel momento per assumere cibo salutare. Se si pensa alle nostre nonne, ci viene un sorriso nostalgico. Pensare a tutto quello che portavano al mare. Piatti come lasagne o parmigiana. Piatti così pesanti da costringere noi bambini a poter fare il bagno solo prima di andare via. Sono cambiate molte cose da allora, quindi, vediamo cosa si può fare per dire basta panini se è cosi facile preparare e trasportare questo piatto in spiaggia.

Piatti freschi

Non c’è dubbio che al mare è preferibile nutrirsi di piatti freschi e leggeri. I cibi da portare in spiaggia devono avere la caratteristica di essere facili da conservare, comodi da trasportare e digeribili. Il condimento si porterà a parte. E in questo caso, il condimento è soltanto l’olio di oliva.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un pranzo buono sulla riva del mare

La frutta non deve mai mancare e si può consumare come spuntino. Scegliere la frutta di stagione ci offre molte possibilità ed è ricca di acqua, vitamine, minerali e fibre. Una volta lavata e asciugata, basta solo tagliarla a pezzetti e conservarla in un contenitore termico.

Piatti nutrienti

Possiamo portare al mare anche dei piatti unici. Le grandi insalate con il pollo grigliato o prosciutto e formaggio, o ancora tonno o legumi. Oltre ad essere piatti molto gustosi forniscono proteine. Quando si parla di piatti proteici da portare in spiaggia un consiglio è scegliere le verdure adatte. Potrebbero essere dei fagiolini, zucchine, lattuga, carote, verza o cetrioli. Un’idea è anche quella di preparare un piatto unendole tutte insieme.

Basta panini se è cosi facile preparare e trasportare questo piatto in spiaggia

Ciò che poi non deve mancare nelle bevande che si è scelto di portare al mare è l’acqua. In spiaggia si beve tantissimo per sopportare il caldo. L’organismo ne chiede in grande quantità. Ora quindi siamo pronti per il nostro pranzetto al mare? Si infili tutto nelle borse termiche e via verso una bella giornata organizzata al mare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te