Basta osservarci i polsi per capire quali colori dovremmo scegliere per il nostro guardaroba

Se non siamo esperti di moda, o non abbiamo quello che si chiama ‘il gusto’ per i vestiti, può essere difficile selezionare i capi per il nostro guardaroba. Quali outfit si adattano di più al nostro stile di vita e alla nostra personalità? Meglio un guardaroba ben fornito o minimalista? Colori sgargianti o una palette meno appariscente? Ma la domanda che più di tutte ci tormenta quando siamo in negozio è: quale colore mi sta veramente bene?
Possiamo suddividere i colori in due grandi categorie, quelli caldi e quelli freddi. Generalmente, a seconda della nostra carnagione, ci sta meglio un tipo piuttosto che l’altro. Ma come scoprire se per noi sono più adatti i colori caldi o quelli freddi? Esiste un trucchetto per avere la risposta in un secondo. Vediamo di che cosa si tratta.

Basta osservarci i polsi per capire quali colori dovremmo scegliere per il nostro guardaroba

Ciascuno di noi può avere una carnagione con sottotono freddo o caldo. Con una carnagione con sottotono freddo dovremmo indossare dei capi di colori freddi, mentre con una carnagione con sottotono caldo, sono meglio gli abiti di colori caldi. Semplicissimo. Il sottotono è indipendente dal nostro colore della pelle: possiamo avere la pelle chiara con sottotono caldo o freddo, o pelle scura con sottotono caldo o freddo.

Ma come capire che tipo di sottotono abbiamo? Semplice, basta guardarsi i polsi.

Basta osservarci i polsi per capire quali colori dovremmo scegliere per il nostro guardaroba. Vediamo come.

Se le vene sono azzurre, scegliamo colori freddi, se sono verdastre, colori caldi

Per svelare il sottotono della nostra carnagione possiamo eseguire un semplicissimo test: guardarci i polsi. Nello specifico, osserviamo il colore delle vene sotto la pelle dei polsi. Se le vene sono distintamente di colore blu, vuol dire che il nostro sottotono è freddo. In questo caso, scegliamo senza indugio i colori freddi, come il blu, il viola, il verde.

Se invece le nostre vene hanno un colore più verdastro, vuol dire che la nostra pelle ha sottotono caldo. Ci staranno meglio colori caldi, come l’arancione, il rosso, o il giallo.

Se il colore delle vene è intermedio, vuol dire che il nostro sottotono è misto, e possiamo sperimentare con tutti i colori. Una vera fortuna!

Un colore che però sta bene a tutte è il camoscio, che ultimamente sta tornando di moda. Ecco qualche consiglio per abbinarlo al meglio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te