Basta, non buttiamo più questo utilissimo oggetto

Ci sono tanti oggetti che incontriamo nella vita quotidiana e che ci sembrano privi di significato. La linguetta delle lattine è uno di questi. Molti, infatti, non sanno che questa può essere utilizzata anche per tenere ferma la cannuccia una volta aperta la nostra bibita. Anche una volta consumata però quella strana linguetta può avere una vita nuova. Quindi diciamo basta, non buttiamo più questo utilissimo oggetto.

Quadri e lattine

Quando dobbiamo appendere un quadro dobbiamo assicurarci di avere l’apposito gancetto. Infatti, se ci limitiamo ad appoggiare la cornice interna al chiodo, potremmo presto ritrovarci con mille vetri rotti sparsi sul pavimento. Se però abbiamo una lattina in frigo, non avremo bisogno di visitare il negozio fai da te per un oggetto così piccolo. Apriamo la nostra bibita e stacchiamo la linguetta. Adesso con un piccolo chiodo o una vite possiamo fissarla nella parte posteriore della cornice. Facciamo passare il chiodo attraverso il buco più piccolo della linguetta lasciando libero quello più grande. È a questo che dovrà agganciarsi il chiodo già attaccato al muro. Ed ecco risolto il problema.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Bambole

Un utilizzo davvero sorprendente delle linguette della lattina è quello che stiamo per proporre. Possiamo infatti trasformarle in delle piccole bamboline simili a matriosche. per ottenere questo risultato giriamole così da osservare il retro delle linguette. Utilizziamo della plastilina, pasta di sale o di bicarbonato spingendone una piccola quantità attraverso i due fori. Non dobbiamo esagerare. Infatti l’effetto che vogliamo raggiungere è quello di avere delle piccole bombature nella parte frontale della linguetta. Lasciamo seccare il materiale che abbiamo utilizzato e poi dipingiamo. La bombatura nel foro più grande sarà la pancia della nostra bambolina, che potremo decorare a pois, con dei bottoncini o a strisce. La bombatura nel foro più piccolo sarà invece il viso. Per aiutarci possiamo utilizzare un’immagine di una matrioska.

A questo punto possiamo usare le nostre bamboline per diversi scopi. Possono diventare dei ciondoli, delle spille o anche dei segnalibri. Basterà aggiungere rispettivamente un gancetto, una spilla ho una graffetta alla nostra composizione.

Basta quindi con gli sprechi e non buttiamo più questo utilissimo oggetto.

Approfondimento

3 fantastici modi di riutilizzare questo comune oggetto per avere una cucina pulita e ordinata

Consigliati per te