Basta lasagne e ragù di carne, ecco lo squisito primo piatto per un pranzo di Natale o Capodanno col botto

C’è ancora tempo per definire il menu delle feste e, se fossimo in cerca di qualche ricetta originale, questo articolo potrebbe fare al caso nostro.

Tra le varie portate, oggi parliamo dei primi che solitamente e tradizionalmente sono a base di lasagne o cannelloni.

Il ripieno più gettonato, poi, è il classico ragù di carne, inondato dalla regina delle creme gastronomiche, la besciamella.

Tra queste righe, però, conosceremo una nuova proposta altrettanto cremosa, golosa e ricoperta dall’immancabile crosticina, garanzia per conquistare il palato dei nostri ospiti.

Ingredienti

Per 25 crepes salate:

  • 375 grammi di farina 00;
  • 5 uova;
  • 600 ml di latte;
  • 50 grammi di burro fuso.

Per la farcitura:

  • una cipolla bianca;
  • 3 cespi di radicchio trevigiano;
  • mezzo bicchiere di vino rosso;
  • una bustina di funghi porcini secchi;
  • 100 grammi di speck tritato;
  • olio extravergine d’oliva;
  • 1 kg di ricotta fresca.

Per la besciamella:

  • un litro di latte;
  • 100 grammi di farina 00;
  • 100 grammi di burro;
  • un cucchiaino di sale;
  • noce moscata quanto basta.

Extra:

  • parmigiano grattugiato quanto basta.

Basta lasagne e ragù di carne, ecco lo squisito primo piatto per un pranzo di Natale o Capodanno col botto

Iniziamo preparando le crepes da fare il giorno prima.

Mescoliamo, con una frusta, le uova, il latte e il burro fuso e dopo aggiungiamo la farina setacciata.

Quando abbiamo ottenuto un impasto liscio e senza grumi, scaldiamo una padella antiaderente, diametro 18/22 centimetri, ungiamola di burro e versiamo un mestolo di impasto.

Stendiamolo velocemente con l’apposito strumento per stendere le crepes e trascorso un minuto, quando i bordi iniziano a sollevarsi, giriamo la crepe.

Attendiamo un altro minuto, fino a perfetta doratura, e sarà perfettamente cotta.

Procediamo così fino a finire l’impasto e impiliamo le crepes cotte su un piatto per mantenerle morbide.

Conserviamo in frigo fino all’indomani coperte da pellicola.

Procedimento farcitura

Come prima cosa rosoliamo lo speck tritato in una padella senza aggiungere né olio né burro.

Dopo, mondiamo e tritiamo una cipolla, puliamo e affettiamo a striscioline il radicchio, mettiamo in ammollo i funghi secchi in acqua tiepida.

Completate queste operazioni, facciamo rosolare la cipolla, uniamo il radicchio e dopo 3 minuti sfumiamo con il vino. Uniamo anche i funghi e lo speck e facciamo cuocere per 10 minuti.

Appena il condimento si sarà raffreddato aggiungiamo la ricotta e mescoliamo per bene.

Procedimento besciamella

All’interno di una pentola, facciamo sciogliere il burro, uniamo poi la farina e infine il latte.

Mescoliamo per bene fino ad ottenere una crema liscia. Completiamo con sale e noce moscata.

Assemblaggio

Disponiamo al centro di ogni crepe 2-3 cucchiai di farcitura, chiudiamo e posizioniamo, con i lembi rivolti verso il basso, all’interno di una teglia imburrata.

Completate tutte le 25 crepes, versiamo sopra la besciamella, una generosa quantità di parmigiano grattugiato e inforniamo a 200 gradi per circa 20-30 minuti.

Quindi, basta lasagne e ragù di carne, ecco lo squisito primo piatto per un pranzo di Natale o Capodanno col botto.

Approfondimento

Al posto della solita crema alle nocciole, ecco come farcire il pandoro per un fine pranzo o uno spuntino golosissimo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te