Basta fare questo poche ore a settimana per ridurre il rischio tumori

L’attività fisica ha sempre avuto effetti benefici sul cuore. Lo sport , però, aiuta anche in un altro senso: basta fare questo poche ore a settimana per ridurre il rischio tumori. Paolo Veronesi, presidente della Fondazione Umberto Veronesi, spiega perché lo sport incide nel ridurre il rischio tumori.

Il valore dello sport

L’attività fisica è utile non solo nel mantenere in salute il sistema cardiovascolare ma ha ripercussioni positive per la prevenzione delle malattie oncologiche. Lo sport agisce come un farmaco. Logicamente va abbinata una sana alimentazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tempo da dedicare allo sport

Lo sport come medicina. Praticare esercizio fisico tra 2 a 5 ore alla settimana aiuta a ridurre in modo significativo il rischio di prendere sette tipi di tumore. Scopriamo, quali sono.

Il medico, figlio di Umberto, ritiene che una serie di tumori possano essere sconfitti. Si riferisce a tumore alla mammella, al colon-retto, tumore dell’endometrio, del rene, il mieloma, il carcinoma del fegato e il linfoma non-Hodgkin.

Lo sport assume un ruolo fondamentale per ridurre il rischio di insorgenza di una di queste terribili malattie ma può fare anche altro. Nel caso di tumore curato con successo, fare sport può ridurre che la malattia si ripresenti.

Il consiglio

Paolo Veronesi consiglia di fare allenamento aerobico almeno tre volte a settimana. Logicamente, non bisogna strafare, ogni individuo deve calibrare il tempo in base alle proprie condizioni fisiche. Infatti, lo sport genera benefici in determinati condizioni, altrimenti potrebbe essere anche deleterio. Perciò, non si deve assolutamente forzare.

In generale, l’attività fisica deve  comportare un aumento della frequenza cardiaca, della sudorazione e della respirazione. Queste tre condizioni non devono impedire di parlare durante una conversazione mentre si svolge l’attività sportiva. Basta fare questo poche ore a settimana per ridurre il rischio tumori:  camminata a passo svelto, pedalata a 15 km/h oppure aerobica in acqua. Come abbiamo visto lo sport ha ripercussioni positive oltre le più rosee aspettative.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te