Basta con la triste e dietetica vellutata, rendiamo saporito questo piatto con un ingrediente davvero gustoso che amiamo tutti

Ci siamo messi un po’ a stecchetto per iniziare a prepararci alla stagione estiva. Abbiamo pensato che cominciando già da ora non ci sentiremo in colpa per eventuali sgarri. Ecco, quindi, che abbiamo ridotto le porzioni di pasta e carboidrati, dicendo addio anche alle fritture. Stiamo mangiando praticamente solo verdure e ci siamo anche un po’ stufati dei soliti piatti insapore.

Ma, usando un po’ di fantasia, anche un piatto un po’ triste e monotono come la vellutata può diventare goloso. E, perché no, farci ricredere anche sui piatti apparentemente poco invitanti. Non per forza un piatto poco calorico deve essere poco saporito.

Basta con la triste e dietetica vellutata, rendiamo saporito questo piatto con un ingrediente davvero gustoso che amiamo tutti

La vellutata è un piatto nutriente che spesso viene inserito nelle diete per la sua leggerezza. Ma in realtà non è molto appetibile, soprattutto per via del colore. Con questa aggiunta deliziosa non potremo più farne a meno.

Ingredienti per 2 persone

  • 250 g di piselli;
  • 150 g di zucchine;
  • 250 ml di acqua;
  • 2 cipollotti;
  • 30 ml di panna da cucina;
  • un po’ di zafferano in polvere;
  • 20 g di mais per pop corn;
  • olio EVO;
  • succo di limone (opzionale);
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Tagliamo in pezzettini i cipollotti e facciamoli rosolare in una padella antiaderente con un filo d’olio. Tagliamo a cubetti le zucchine, più piccoli possibile per velocizzarne la cottura. Prendiamo poi i piselli freschi o surgelati e aggiungiamoli al soffritto. Versiamo l’acqua, aggiungiamo un pizzico di sale e copriamo con il coperchio. Facciamo cuocere per circa 20 minuti, aggiungendo un po’ d’acqua se dovesse servire. Con un frullatore ad immersione, frulliamo il tutto creando la nostra vellutata. Dobbiamo avere una crema liscia e morbida, densa al punto giusto. Aggiungiamo quindi sale e pepe a piacere.

In una ciotola, mescoliamo la panna da cucina, un pizzico di sale e di zafferano. Possiamo anche sostituire la normale panna da cucina con una vegetale, a seconda dei gusti. Se vogliamo, aggiungiamo poi anche un po’ di succo di limone. Prepariamo ora i nostri pop corn, scaldando un filo d’olio in una padellina. E siamo pronti ad impiattare la vellutata in ogni piatto. Aggiungiamo un cucchiaio del mix di panna e decoriamo con una striscia di pop corn. Così il nostro piatto sarà originale, bello da vedere e ancora più gustoso.

Quindi, basta con la triste e dietetica vellutata che prepariamo quando non sappiamo cosa cucinare. Anche un piatto più dietetico può acquistare sapore se cucinato nel modo giusto. Per esempio anche una carne magra come il coniglio può diventare appetitosa con un po’ di fantasia.

Approfondimento

Sono una prelibatezza queste polpette pronte in 15 minuti ricche di vitamina B3 che aiuta la digestione e potassio

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te