Basta con i soliti dolci alle mele, questo cremoso grande classico rivisitato veloce da preparare sta avendo successo ovunque

Ci sono dolci e torte che più di ogni altro rappresentano la tradizione e che sono molto semplici da preparare. Tra questi ci sono la crostata e la torta alle mele, ovvero quelle che possiamo definire le classiche torte della nonna. Le mele sono quel frutto che, stagione dopo stagione, troviamo nei negozi ortofrutticoli e che quindi possiamo sempre gustare. Estremamente versatili e molto utilizzate in cucina, le mele sono un frutto perfetto anche per portare a tavola primi e secondi piatti grintosi. Invece, oggi vogliamo preparare un dolce classico della tradizione rivisitato utilizzando le mele. Questa versione particolare e buonissima si prepara in pochissimi minuti e con pochi ingredienti. Il suo profumo delizioso conquisterà anche i palati più esigenti già al primo assaggio.

Ingredienti

  • 3 mele medie;
  • 200 g di ricotta;
  • 60 g di zucchero di canna;
  • 200 g di mascarpone;
  • 60 g di zucchero;
  • 200 g di biscotti tipo digestive;
  • 100 ml di latte;
  • mezzo cucchiaino di cannella.

Basta con i soliti dolci alle mele, questo cremoso grande classico rivisitato veloce da preparare sta avendo successo ovunque

Sbucciamo le mele e tagliamole a cubetti piccoli. Trasferiamoli in padella insieme alla cannella e allo zucchero di canna. Dovranno caramellare per 10 minuti a fuoco basso e dovremo avere cura di girarli spesso usando un mestolo di legno. Nel frattempo, occupiamoci dei biscotti. Rompiamoli grossolanamente con le mani oppure usiamo un mixer, ma non dovranno uscirne in polvere. Teniamoli da parte e, in un’altra scodella, uniamo la ricotta priva di siero, il mascarpone, lo zucchero e 2/3 del latte. Amalgamandoli per bene otterremo una crema morbida e omogenea.

Prendiamo quindi 4 coppette o bicchieri e mettiamo sul fondo di ognuno di essi una base di biscotti. Usiamo il latte rimasto per bagnare lo strato di biscotti di ogni bicchiere. Dividiamo la crema alla ricotta e mascarpone per ogni monoporzione e terminiamo con la spadellata di mele. Lasciamo riposare i tiramisù alle mele in frigorifero per circa un paio d’ore.

Consigli

Basta con i soliti dolci alle mele perché questo tiramisù rivisitato conquisterà tutti. Se vogliamo rimanere più fedeli alla tradizione, possiamo utilizzare i biscotti savoiardi anziché i digestive. Una volta estratto dal frigorifero, spolverizziamolo con un po’ di cannella prima di servire. Se non vogliamo usare il latte per bagnare i biscotti, possiamo usare il succo di mela che avanza dalla cottura in padella. Il risultato sarà comunque un dolce dal sapore e profumo deliziosi.

Approfondimento

Non solo savoiardi e mascarpone, c’è un altro ingrediente che rende questo goloso tiramisù senza uova l’irresistibile novità che sta spopolando

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te