Basta col solito make up, ecco come scegliere il rossetto perfetto per far risaltare la nostra carnagione 

Siamo così presi dai mille impegni quotidiani che, spesso, finiamo con il dedicare solo 2 minuti a trucco e parrucco. Aggiustiamo i capelli con pochi gesti veloci, anche se avrebbero bisogno di cure specifiche, soprattutto quelli trattati con tinte, phon e piastra. Anzi, a tal proposito facciamo attenzione perché chi si fa la tinta ai capelli dovrebbe essere consapevole di questi rischi di cui le pubblicità non parlano.

Per non parlare del trucco: molti di noi utilizzano gli stessi 3 cosmetici praticamente sempre. Il rossetto, in particolare, è una delle cose che si cambia con più difficoltà. Per pigrizia, infatti, molte persone scelgono di utilizzare sempre lo stesso colore, con il rischio che non sia quello giusto per valorizzare il proprio viso.

Con il rossetto sbagliato si rischiano denti gialli e colorito spento

Il colore del rossetto, infatti, è importantissimo per dare armonia al viso. Un rossetto giusto può aumentare il nostro fascino e nascondere i difetti. Al contrario, quello sbagliato può farci sembrare subito più pallidi, spenti e, addirittura, può far apparire i nostri denti più gialli.

Ecco, quindi, le linee guida da seguire per non sbagliare più e per scegliere il rossetto che faccia davvero al caso nostro.

Basta col solito make up, ecco come scegliere il rossetto perfetto per far risaltare la nostra carnagione

Seguendo queste semplici regole sarà facile capire quale sia il rossetto migliore per il nostro caso.

Per chi ha la carnagione molto chiara, il consiglio è di scegliere colori molto vivaci, che si facciano notare. Solo così riusciremo a vivacizzare l’incarnato e a ridurre un po’ di quel pallore a cui siamo abituati.

Via libera, quindi, ai toni vivaci e accesi, come il ciliegia, il lampone o il magenta. Anche il color albicocca potrebbe adattarsi molto bene al nostro viso. Ottimo anche le gradazioni di rosso.

Ricordiamo di utilizzare sempre una matita colorata per il contorno labbra, per definire e rendere più sexy la nostra bocca.

Attenzione ai colori nude

In questo caso, però, dovremmo fare attenzione ad evitare colori nude troppo simili al nostro incarnato. Il rischio, infatti, è di far apparire il proprio viso ancora più chiaro di quello che già è.

Carnagione media, dorata

Con una carnagione di questo più colorata, invece, potremo puntare su colori dai toni aranciati, come il mattone o il corallo. Perfetti anche colori più vivaci, come il rosa ciclamino, ma anche il nude sarà perfetto.

Anche in questo caso, consigliamo una matita per ripassare il contorno labbra, che servirà per far apparire più carnosa la nostra bocca. Evitiamo, invece, i colori troppo scuri, come il viola o il marrone.

Carnagione scura o molto scura

Via libera alle sfumature di rosso. Questa carnagione farà risaltare perfettamente il rossetto, e viceversa. Ottimi anche i toni accesi del fucsia e del rosa, mentre sono vietati i toni marroni e terra.

Per il resto si può davvero spaziare. Insomma, basta col solito make up, ecco come scegliere il rossetto perfetto per far risaltare la nostra carnagione.

Approfondimento

Cosa succede alla pelle se si usano spugnette e pennelli non lavati accuratamente.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te