Basta amalgamare la besciamella con i porri per un antipasto gourmet e velocissimo

Non ci stancheremo mai di ripeterlo. Per preparare un piatto gourmet non servono necessariamente tanti soldi, ma di una  solida conoscenza delle materie prime che andiamo ad usare. In questo caso già dal titolo capiamo che andremo a usare i porri e la besciamella.

Infatti, la cremosità della besciamella riesce, non solo ad esaltare la dolcezza dei porri, ma la integra con completezza. In particolare, parliamo di un ortaggio che è della stessa famiglia dell’aglio e che i contadini già coltivavano nell’antico Egitto.

La dolcezza del porro ha conquistato generazioni e generazioni di europei e mediterranei e si narra che persino l’imperatore Nerone ne fosse ghiotto. Addirittura, in Piemonte c’è una località che si chiama Cervere che produce uno dei porri migliori d’Italia.

Venendo, invece, alla ricetta di oggi, vorremmo ricordare che basta amalgamare la besciamella con i porri per un antipasto gourmet e velocissimo. Vediamo come.

Ingredienti

  • 300 grammi di pasta sfoglia;
  • 5 porri;
  • 350 millilitri di latte;
  • una dose generosissima di burro ovvero 80-90 grammi;
  • 40 grammi di farina;
  • 40 grammi di Parmigiano Reggiano;
  • noce moscata;
  • sale e pepe.

Preparazione

Dopo aver lavato i porri, tagliamo le estremità. Li laviamo bene e cominciamo a tagliarli a rondelle molto sottili. Prendiamo una padella e facciamo sciogliere il nostro burro fino a vederlo ingiallire. Quando notiamo che cambia colore, mettiamo subito i porri con un pizzico di sale. In questo modo l’acqua dell’ortaggio uscirà e la cottura sarà più omogenea.

Naturalmente, dobbiamo mantenere il fuoco molto basso per non bruciare subito questo nostro soffritto particolare. In media, con il fuoco basso ci vogliono 10-15 minuti. Si tratta del tempo giusto per preparare la nostra besciamella. Prendiamo un altro piccolo padellino e facciamo scaldare il latte.

Nel frattempo, prendiamo ancora un’altra padellina e facciamo sciogliere il burro che ci resta. Quando è sciolto, andiamo ad amalgamare con la farina setacciata e poi aromatizziamo tutto con il latte scaldato e la noce moscata.

Basta amalgamare la besciamella con i porri per un antipasto gourmet e velocissimo

A questo punto, uniamo alla nostra besciamella i porri che abbiamo tolto dal fuoco dopo 10-15 minuti e mescoliamo bene il tutto. Ora srotoliamo la nostra pasta sfoglia che abbiamo già comprato e la bucherelliamo con una forchetta.

Mettiamo il nostro composto sopra la pasta sfoglia e andiamo a infornare a 180 gradi per almeno mezz’ora. L’antipasto è pronto, buon appetito!

Approfondimento

L’inimitabile ricetta della quiche francese ai porri.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te