Basta aggiungere questi ingredienti allo shampoo per risolvere tanti problemi dei capelli

La Redazione di ProiezionidiBorsa intende illustrare in questo articolo che basta aggiungere questi ingredienti allo shampoo per risolvere tanti problemi dei capelli. Succo di limone o acqua di rose sono solo alcuni degli ingredienti naturali che rendono i capelli più sani e robusti. Ecco una piccola guida dei prodotti naturali che basta aggiungere allo shampoo, durante il lavaggio, per risultati ottimali.

Succo di limone

Questo ingrediente ha il potenziale di rendere i capelli lucenti e sani all’aspetto. Il succo di limone contrasta infatti opacità e secchezza della chioma. Aggiungere alcune gocce di limone allo shampoo rappresenta un rimedio efficace e un’abitudine che tutti dovrebbero sperimentare almeno una o due volte a settimana.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Fast Lifting, la crema innovativa che elimina tutti gli inestetismi velocemente

SCOPRI IL PREZZO

FastLifting

Acqua di rose

Il profumo delle rose è uno degli odori più piacevoli in natura. Le proprietà benefiche della rosa, poi, sono davvero tantissime. Molti prodotti beauty contengono infatti l’estratto di rosa o l’acqua d’infusione dei petali. Aggiungere allo shampoo qualche goccia di acqua di rose serve a migliorare notevolmente i capelli sfibrati.

La rosa agisce in maniera benefica sulla circolazione del cuoio capelluto. I capelli assumono immediatamente un aspetto più sano e tendono a spezzarsi o sfaldarsi con molta meno semplicità.

Il miele

Succo di limone, acqua di rose o miele: basta aggiungere questi ingredienti allo shampoo per risolvere tanti problemi dei capelli. Proprio quest’ultimo rappresenta un toccasana per i capelli. Il beneficio maggiore è certamente al tatto, perché il miele ammorbidisce i capelli e li rende morbidi e idratatati.

Il miele rappresenta poi un antiforfora naturale per eccellenza e un buon rimedio contro dermatiti o problematiche del cuoio capelluto. Certo, esso rappresenta un alimento di più difficile applicazione rispetto ai due precedenti, per via della consistenza pastosa e collosa.

Il consiglio è quello di applicare il miele su capelli già bagnati, in modo da agevolare la stesura. Poi, è meglio applicare il miele allo stato completamente liquido. Il miele cristallizzato è molto più difficile da applicare per ovvie ragioni.

Amla

L’ultimo ingrediente è l’amla, un frutto poco utilizzato in Italia, ma un grande alleato di bellezza in India. È un ottimo rimedio anticaduta per i capelli e conferisce agli stessi nutrimento e robustezza. La polvere di amla è ricca di Vitamina C e contrasta la formazione della forfora e l’effetto crespo.

Aggiungere saltuariamente questi prodotti durante il lavaggio diventerà un’abitudine vantaggiosa.
Gli ingredienti si devono aggiungere solo alla dose di shampoo o detergente da utilizzare al momento, e non all’intero flacone, per non comprometterne la formula e la conservazione.

Consigliati per te