Basta aggiungere nell’acqua solo qualche cucchiaio di questo ammorbidente naturale per avere maglioni di lana morbidissimi come mai prima d’ora

Giacche e maglioni di lana sono stati i nostri fedelissimi compagni durante tutto l’inverno. Ci hanno avvolto donandoci calore e morbidezza, proteggendoci dalle fredde temperature stagionali.

Lavarli, però, non è mai così semplice, perché il rischio di rovinarli è dietro l’angolo.

Bisogna fare attenzione a usare i prodotti giusti, a impostare la lavatrice alla temperatura corretta e, poi, a stenderli nel modo migliore.

Infatti, bisogna ricordare, innanzitutto, che stendere il bucato in casa fa male. E, se non si hanno altre alternative, bisognerà farlo nel modo corretto, intrecciando le braccia del maglione sulle sue spalle per evitare che questo si allunghi.

Ammorbidente sì o no

Bisogna dedicare, poi, un discorso a parte al lavaggio. C’è sempre un grande dilemma su quale sia l’ammorbidente giusto da scegliere per lavare i maglioni. E poi c’è addirittura chi ne sconsiglia fortemente l’uso, perché questo prodotto indurirebbe la lana.

Le scuole di pensiero quando si lavano i maglioni di lana sono davvero tante, il risultato è sempre un terno al lotto.

Da oggi, però, potremmo dire finalmente addio al rischio di avere maglioni ruvidi e infeltriti grazie a un ingrediente molto naturale, ricavato dagli agrumi.

Basta aggiungere nell’acqua solo qualche cucchiaio di questo ammorbidente naturale per avere maglioni di lana morbidissimi come mai prima d’ora

Il rimedio più antico in assoluto per ammorbidire la lana è utilizzare il latte. Gli esperti, infatti, suggeriscono di riempire una bacinella di latte, immergervi i propri capi di lana infeltriti e lasciandoli a bagno per almeno un’ora.

Successivamente andranno lavati a mano, semplicemente con del normale detersivo e dell’acqua o inseriti in lavatrice.

Questo metodo potrebbe esserci di grande aiuto, ma esiste un ingrediente ancora più efficace e che renderà la nostra lana morbida come mai prima d’ora. Si tratta dell’acido citrico.

Un ammorbidente naturale molto valido

Questo prodotto naturale ricavato dagli agrumi ha, tra gli altri vantaggi, la capacità di essere un ottimo ammorbidente naturale. Molte persone, infatti, lo utilizzano anche per lavare i propri asciugamani.

Basta aggiungere nell’acqua solo qualche cucchiaio di questo prodotto, avendo cura di mescolare la soluzione, per far sì che l’acido citrico si sciolga alla perfezione.

Per l’esattezza dovremmo versare nell’acqua fredda solo 4 cucchiai di prodotto. Poi basterà versare 200 ml di questa soluzione nella lavatrice, prima di lavare i capi di lana, e il risultato ci sorprenderà davvero.

Solo nei casi più estremi

Ricordiamo anche che, nei casi peggiori, si potrà scegliere di utilizzare l’acido tartarico.

Questa soluzione andrà usata con molta cautela, perché il prodotto potrebbe irritare le mani. Dovremo, quindi, scegliere questa opzione solo nei casi peggiori, quelli in cui i maglioni infeltriti non riuscissero a tornare alla normalità neanche con i consigli suggeriti precedentemente.

In questo caso, dovremo mettere a bagno i nostri capi di lana in una soluzione formata da acqua e acido tartarico. Per ogni litro d’acqua, aggiungeremo 3 cucchiai di prodotto.

È importante indossare i guanti prima di mettere le mani nella soluzione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te