Basta acqua sul fondo del frigorifero, ecco come risolvere e prevenire il problema della condensa eccessiva più 2 accorgimenti preziosi

Abbiamo notato che l’acqua si accumula spesso nella parte inferiore del frigorifero, esattamente sotto la vaschetta della frutta e verdura. Questo accumulo di condensa ci preoccupa, anche perché si ripresenta anche poco dopo che abbiamo pulito il frigorifero. Sappiamo bene che un elettrodomestico non è per sempre, ma non siamo mai pronti a lasciare andare il vecchio per il nuovo. Non è una questione affettiva, quanto economica. Ma non è detto che, nonostante questo problema, sia arrivato il momento di sostituire il nostro frigorifero. Probabilmente possiamo trovare da noi la soluzione. E una volta fatto questo, nel modo che vedremo, dobbiamo soltanto ricordarci di occuparci periodicamente della manutenzione del nostro frigorifero.

Basta acqua sul fondo del frigorifero, ecco come risolvere e prevenire il problema della condensa eccessiva più 2 accorgimenti preziosi

La maggior parte dei frigoriferi è progettata per gestire una piccola quantità di condensa attraverso uno scarico che troviamo nella parte inferiore del frigorifero. Ma se iniziamo a notare più acqua del solito, ci sono un paio di cose che dovremmo fare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Prima di tutto dobbiamo verificare se il foro di drenaggio è bloccato e quindi liberarlo.

I frigoriferi sono progettati in modo che la condensa possa filtrare attraverso questo foro in un piccolo contenitore che si trova sopra il compressore. L’acqua poi evapora grazie al calore del compressore. Pulirlo con un cotton fioc il foro, rimuovendo i residui visibili. Successivamente, se abbiamo, un frigorifero combinato, procuriamoci una sonda creata con filo grosso, semirigido, della lunghezza di circa un metro e infiliamolo nel foro per tutta la sua lunghezza. Quando il filo non entrerà più, significa che siamo arrivati al termine del foro.

Nel caso di un frigorifero a doppia porta, invece, sarà sufficiente utilizzare una cannuccia.

Ripetiamo questa operazione almeno un paio di volte.

Un accorgimento prezioso. Creiamo sul filo un nodo ogni 10 cm circa. Il volume creato dal nodo rimuoverà eventuali residui di sporco dalle pareti del foro.

Terminate queste operazioni, buttiamo un pochino di acqua nel foro per verificarne il funzionamento. Nel caso, il problema è risolto.

Come prevenire i problemi?

Quando apriamo troppo spesso o troppo a lungo la porta del frigorifero, l’aria calda che entra può causare la formazione di gocce d’acqua sulla parete posteriore.

Ecco due accorgimenti che possiamo adottare per ridurre al minimo la condensa e prevenire il problema:

  • assicuriamoci che il cibo sia a temperatura ambiente o inferiore prima di metterlo in frigo;
  • non appoggiamo gli alimenti sulla parete posteriore del frigorifero; può capitare, per fare un esempio, che una fogliolina rimasta attaccata sulla parete posteriore scivoli insieme alle goccioline di condensa e finisca nel foro, ostruendolo.

Un ultimo accorgimento. Oltre a tenere sempre il nostro frigorifero pulito, assicuriamoci sempre che la porta sia chiusa correttamente e che la guarnizione in gomma formi una tenuta corretta. Per provarlo, proviamo a chiudere lo sportello su un foglio di carta. Se riusciamo a estrarlo senza problemi, la guarnizione potrebbe essere troppo allentata e potrebbe essere necessario sostituirla.

Basta acqua sul fondo del frigorifero, ecco come risolvere e prevenire il problema della condensa eccessiva più 2 accorgimenti preziosi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te