Basilico sempre fresco tutto l’anno con questi 3 trucchetti poco conosciuti da provare subito

La chiamano anche pianta del re, il suo aspetto è sfizioso e vivace e il suo gusto è inconfondibile. Amatissimo per arricchire i piatti più disparati, il basilico guarnisce moltissime pietanza. Di norma, si utilizza crudo per mantenere intatto il suo aroma che, in cottura, si affievolisce.

Tutti conoscono il basilico e i suoi innumerevoli usi in cucina. Molti, invece, ignorano che di questa preziosa e famosissima pianta aromatica sono state classificate ben 60 specie differenti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il basilico, che scientificamente prende il nome di Ocimum basilicum, è una pianta erbacea annuale che appartiene alla famiglia delle Lamiaceae.

Proprietà

L’eccezionale pianta aromatica presenta anche moltissime proprietà. Infatti, alle molecole presenti nell’olio essenziale di basilico sono state associate a proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Inoltre, sembrerebbe che l’infuso di basilico possa aiutare ad alleviare la nausea. Infine, possiede diverse sostanze che hanno proprietà antiossidanti e che aiuterebbero il il metabolismo, la coagulazione e lo sviluppo del sistema nervoso durante la gestazione.

Insomma, il basilico è una vera ricchezza da non farsi mai mancare a casa. Non ha bisogno di particolari cure e per questo è sempre più presente nelle coltivazioni casalinghe.

Dunque, avere un basilico sempre fresco tutto l’anno con questi 3 trucchetti poco conosciuti da provare subito, potrà risultare la mossa vincente che ci farà risparmiare tempo e denaro.

Tra i consigli più gettonati, spicca quest’idea furba da copiare, utile a conservare il basilico molto più a lungo. Per un basilico sempre profumatissimo e in salute, ecco anche un altro piccolo segreto per farlo crescere meglio.

Di seguito, infine, scopriremo 3 tecniche di cucina per conservare le nostre preziose foglioline in modo semplice e veloce.

Basilico sempre fresco tutto l’anno con questi 3 trucchetti poco conosciuti da provare subito

L’abitudine di congelare gli alimenti, per poterne godere nei mesi successivi, non è una novità.
In pochi, però, conoscono le tecniche più efficaci per non far perdere alle foglie l’incredibile sapore intenso che le contraddistingue.

Le foglio di basilico possono essere sbollentate velocemente e poi trasferite subito in acqua freddissima. Lo shock termico manterrà integro il sapore. Poi, le foglie vanno asciugate e disposte in un contenitore adatto al freezer. Tra i vari strati di basilico meglio posizionare un foglio di carta stagnola.

Un altro metodo davvero geniale è quello che prevede l’aiuto di un frullatore, al fine di sminuzzare le foglie di basilico precedentemente pulite, lavate e asciugate. Bisognerà, poi, aggiungere al basilico anche un filo d’olio. Generalmente, possiamo dire che per ogni tazza di foglie di basilico si dovrebbe aggiungere un cucchiaio d’olio.
Versare il frullato di basilico nei classici contenitori del ghiaccio e congelare. In questo modo, si avranno a disposizione cubetti di basilico, pronti per l’uso.

Infine, si può optare per il basilico essiccato. Basta prendere le foglie di basilico fresco, posizionarle in una teglia rivestita da carta da forno e farle “tostare”. Far cuocere ad una temperatura moderata per circa 2 ore. Infine, sbriciolare tutte le foglie e riporle in un contenitore ermetico.

Approfondimento

5 trucchetti della nonna per un pesto perfetto, sempre profumatissimo e che non annerisce mai

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te