Basilico sempre fresco e profumatissimo grazie a questi piccoli trucchi che non lo fanno annerire

Dalla pizza al semplice sugo, dalla pasta asciutta alla lasagna, quella fogliolina di basilico regala un tocco di classe e bontà al piatto che stiamo per portare in tavola.

La pianta erbacea annuale, comunemente chiamata basilico, rappresenta un vero asso nella manica che non può mancare in cucina. Chi si destreggia tra i fornelli lo sa: avere il basilico sempre fresco e profumato è uno dei segreti per diventare grandi chef.

Tuttavia, chi utilizza questa pianta aromatiche si trova spesso a fare i conti con il cambiamento di colore del basilico e con il suo deterioramento.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

E dunque, come non far annerire il basilico?

La Redazione vuole mostrare ai suoi Lettori due metodi semplicissimi ma efficaci per avere tra le mani sempre il basilico migliore.
Prima di tutto, è giusto sottolineare come e perché il basilico pian pian diventa sempre più scuro. Il motivo del cambiamento di colore è da ricercarsi nei polifenoli. Tali molecole quando sono esposte all’ossigeno si ossidano velocemente rendendo più scura la foglia.

Basilico sempre fresco e profumatissimo grazie a questi piccoli trucchi che non lo fanno annerire

Due trucchi geniali e facilissimi per non far annerire il basilico
Per limitare questo inconveniente possiamo sfruttare l’azione di due tecniche semplici ma davvero efficaci.

Il primo trucchetto prevede il ricoprire le foglie di basilico con l’olio d’oliva. Basta inserirle in un bicchiere e versarci sopra l’olio. In questo modo, l’olio eviterà che il basilico sia a contatto diretto con l’aria. Un metodo geniale anche perché l’olio utilizzato non verrà sprecato. Una volta tolto il basilico potremmo usare lo stesso olio per condire la pietanza.

Per contrastare il deterioramento del basilico anche l’acqua ci viene in soccorso.
Sbollentare le foglie di basilico per cinque secondi e poi immergerle in acqua ghiacciata si rivelerà la scelta vincente per avere un basilico fresco e profumato più a lungo.

Questa tecnica, infatti, farà bloccare il processo di ossidazione ma non farà disperdere le proprietà, il colore e il profumo del basilico. Ed ecco come avere basilico sempre fresco e profumatissimo grazie a questi piccoli trucchi che non lo fanno annerire.

Approfondimento

L’idea eccezionale per avere piante aromatiche tutto l’anno senza muovere un dito

Consigliati per te