Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Banche UE: perché non sono ancora risanate

Lasciamo perdere per una volta il fatto, peraltro non trascurabile, che i famosi stress test sulle Banche UE sono stati man mano strutturati su parametri di controllo patrimoniale sempre più laschi.

Andiamo a vedere perché a tutt’oggi la solidità del sistema delle banche UE è spesso messa in discussione.

A cominciare proprio dal colosso tedesco Deutsche Bank e a seguire tutte le principali Banche europee di area UE.

Anche se forse sarebbe meglio dire Banche di area euro e a breve vedremo il perché.

 Bilanci di nuovo in attivo

Negli ultimi due anni la maggior parte delle Banche UE ha riportato i propri bilanci in utile di esercizio.

E questo pur in presenza di una forte contrazione dei volumi di credito erogati e ancora di più del margine operativo tra raccolta ed erogazione.

La diversificazione dei servizi, il sostanziale azzeramento della remunerazione di liquidità dei depositi e l’aumento dei costi dei servizi alla clientela hanno man mano compensato il calo delle voci di ricavo tipiche.

A questo si è aggiunta una verticale ascesa dei ricavi da attività finanziari pura.

Speculazione insomma.

Anche se qui nella vecchia Europa i picchi delle Banche americane sono lontani e i dati divergono molto tra le varie banche UE.

Banche UE: perché non sono ancora risanate ultima modifica: 2019-05-15T13:21:45+02:00 da Gianluca Braguzzi

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.