Banca Mediolanum o è vicina a un doppio massimo o parte per il raddoppio delle quotazioni

Allo stato attuale Banca Mediolanum o è vicina a un doppio massimo o parte per il raddoppio delle quotazioni. Questo è il responso dell’analisi grafica. Quale sarà, però, la direzione più probabile tra le due possibili?

La società ha tantissimi punti di forza che sono riassunti qui di seguito

  • L’attività della società è altamente redditizia grazie agli elevati margini netti.
  • La situazione finanziaria della società appare eccellente, la qual cosa le conferisce una notevole capacità di investimento.
  • Questa azione è di grande interesse per investitori in cerca un dividendo dal rendimento elevato.
  • Le previsioni di fatturato della società sono state recentemente riviste al rialzo sulla base delle previsioni degli analisti che si sono occupati del titolo.
  • Nell’ultimo anno, gli analisti hanno regolarmente rivisto al rialzo le stime sul fatturato della società.
  • Per gli analisti la raccomandazione media è comprare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 10%.

Non ci sono, invece, evidenti punti di debolezza.

Banca Mediolanum o è vicina a un doppio massimo o parte per il raddoppio delle quotazioni: le indicazioni dell’analisi grafica

Banca Mediolanum  (MIL:BMED) ha chiuso la seduta del 24 marzo in rialzo dello 0,76% rispetto alla seduta precedente, a quota 7,195 euro.

Sia sul settimanale che sul mensile la proiezione in corso è rialzista, ma si trova in un’area di prezzo, 7,86-8,25 euro, che già in passato ha frenato le quotazioni sul settimanale e sul mensile.

Per il futuro del titolo, quindi, sarà di cruciale importanza capire cosa succederà su questi livelli nelle prossime sedute.

Al rialzo i possibili obiettivi sono quelli indicati in figura e, nel caso di un investimento di lungo periodo, potrebbero portare a un guadagno del 100% circa. Sul mensile, infatti,  la massima estensione del rialzo passa per area 16,5 euro.

I primi segnali di debolezza si avrebbero nel caso di chiusure settimanali inferiori a 7,34 euro.

Da notare che al momento tutti i nostri indicatori, BottomHunter e Swing Indicator, sono impostati al rialzo.

Time frame settimanale

banca mediolanum

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

banca mediolanum

Approfondimento

Aumenta il pericolo che possa iniziare un ribasso dei mercati ma ancora non tutto è perduto

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te