Banca Carige pronta a prendere il volo!

Carige ha dato il via a un rafforzamento da 700 milioni di euro. Il cda, infatti, ha dato l’ok all’aumento di capitale fino a 500 milioni e a dismissioni per 200 milioni. Sul mercato finiscono Creditis, la piattaforma per gli npl e otto immobili.

La notizia ha fatto si che il titolo chiudesse con un rialzo di circa il 4%.

L’aspetto più importante da considerare, però, è che la chiusura sia avvenuta sopra il III° obiettivo naturale (anche noto come “limite invalicabile”).

A questo punto ci sono quasi tutte le condizioni per assistere a un’inversione rialzista.

Nei prossimi giorni sarà fondamentale che vengano soddisfatte le due seguenti commissioni:

  1. il supporto in area 0.1922€ regge alle pressioni ribassiste;
  2. il TC2plus da’ un segnale long.

In caso di inversione il I° obiettivo naturale si troverebbe in area 0.3€.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te