Banca Carige: il tempo passa, le notizie si susseguono, ma il titolo è immobile. I livelli da monitorare

Banca Carige chiude la seduta del 24 Agosto a 0.0091€ in rialzo del 2,25%.

Nelle ultime settimane si è molto parlato del titolo e molte cose sono successe. Come riporta MilanoFinanza

“HYCM”/
“HYCM”/

Giuseppe Pericu si è dimesso con effetto immediato. Con le dimissioni dell’ex sindaco di Genova è venuta meno la maggioranza degli amministratori in carica e il Consiglio è pertanto decaduto. Resterà tuttavia in carica, composto da otto amministratori, fino all’assemblea dei soci del prossimo 20 settembre, con il compito di svolgere gli atti di ordinaria amministrazione.

Nel frattempo Malacalza Investimenti, salita a circa il 24% del capitale, ha presentato la lista di candidati per il rinnovo dello stesso Consiglio. La lista vede come candidato alla presidenza il banchiere Pietro Modiano, attuale numero uno di Sea, mentre per la vice presidenza viene proposta l’economista Lucrezia Reichlin.

Nonostante tutto il titolo è rimasto immobile dal 16 agosto, ultime volta che lo avevamo analizzato.

Per cui non possiamo che ripetere quanto scritto in quella data

Il raggiungimento del I° obiettivo di prezzo in area 0.0093€ ha provocato un ribasso ancora in corso. Il supporto importante che potrebbe continuare a a sostenere il rialzo passa per area 0.0087€. Fino a quando questo supporto rimarrà inviolato rimangono intatte le speranze di un raggiungimento del II° obiettivo di prezzo in area 0.0107€. In caso contrario sono possibili discese fino in area 0.008€.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te