Banca Carige, è una scommessa dalle grandi prospettive

Banca Carige ha chiuso le contrattazioni  del 20 gennaio a quota 0,383 +1,27%.

Il titolo viene da una discesa di diversi anni. Questo movimento è stato interrotto dopo il minimo a 0,206 formato a novembre 2016.

Quali prospettive per il futuro?

Analizzeremo il titolo combinando 3 diversi time frame:

Tendenza settimanale

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 0,375/0,365. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 0,345. Long sopra 0,375. Short sotto 0,345.

Tendenza mensile

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 0,365/0,36. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 0,34. Long sopra 0,365. Short sotto 0,34.

Tendenza trimestrale

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 0,335/0,31. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 0,27. Long sopra 0,335. Short sotto 0,27.

Da questo dati si evince che è basilare la tenuta di area 0,345/0,335 onde evitare ribassi verso un obiettivo primo di area 0,27.

La chiusura del mese di gennaio superiore ai 0,3849,confermata poi a fine febbraio e fine marzo, farebbe iniziare ad esplodere le quotazioni verso area 0,8897 e poi 1,95 nei prossimi 12/18 mesi

Titolo che potrebbe essere una buona scommessa da cavalcare.

Le analisi vengono effettuate usando i metodi spiegati nei nostri Ebooks

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te